_mini_6d5 Rosalind Franklin.jpgDonne di Scienza: Rosalind Elsie Franklin
Si dedicò allo studio e alla ricerca in un ambiente fortemente misogino. Il risultato della sua ricerca rivoluzionò la scienza della genetica. Misconosciuta per 20 anni, aveva lavorato senza ambizioni di prestigio personale, voleva essere solo utile all'umanità.
(M. Cristina Fighetti, Mietta Pellegrini)
 
_mini_6b2 Katherine Johnson.jpgDonne di Scienza: Kathrine Coleman Globe Johnson
Figura emblematica di emancipazione femminile in un paese segregazionista, gli USA degli anni cinquanta. Lei, afro-americana, riesce a superare le discriminazioni e ottenere incarichi prestigiosi.
(M. Cristina Fighetti, Mietta Pellegrini)
 
_mini_Chien-Shiung Wu.jpgDonne di Scienza: Chien-Shiung Wu
Molto determinata,attraversò l'oceano per proseguire gli studi. Fu ricercatrice e sperimentatrice nei tempi difficili della seconda guerra e del maccartismo, ma le fu negato il Nobel.
(M.Cristina Fighetti, Mietta Pellegrini)
 
_mini_og-maria-goeppert-mayer-7124.jpgDonne di Scienza: Marie Goeppert Mayer
Premio Nobel per la fisica teorica, incontrò difficoltà a preseguire gli studi, in quanto donna e nonostante il padre accademico di Göttingen, e più tardi a essere assunta come docente.
(M. Cristina Fighetti, Mietta Pellegrini)
 
_mini_20190628_090733.jpgDonne di scienza: il XX secolo
Le due guerre accelerarono sia l'inserimento delle donne nel mondo del lavoro e la loro emancipazione, che lo sviluppo della scienza, a fronte però di una società ancora troppo arretrata.
(M. Cristina Fighetti, Mietta Pellegrini)
 
_mini_Emmy Noether.jpgDonne di Scienza: Amalie Emmy Noether
Fu un genio troppo precoce per i tempi ottusi e tenebrosi in cui si trovò a vivere, quando nascere donna ed ebrea era comunque una colpa. Neanche la grande cultura di quel paese si salvò dal male oscuro.
(M. Cristina Fighetti, Mietta Pellegrini)
 
_mini_6d4 Lise Meitner.jpg Donne di Scienza: Lise Meitner
Nel corso della sua vita Meitner subì ogni tipo di discriminazione: di genere, politica ed etnica, eppure ebbe il coraggio di prendere posizione contro l'utilizzo per uso militare dell'energia atomica.
(M. Cristina Fighetti, Mietta Pellegrini)
 
_mini_5f2 maric mileva.jpgDonne di Scienza: Mileva Marić
Figura tragica di una donna che rinuncia al riconoscimento ufficiale del suo lavoro scientifico a favore del marito, il suo apporto alla scienza le fu così negato e lei stessa venne emarginata.
(M. Cristina Fighetti, Mietta Pellegrini )
[1-2-3-4-5-6-7-8-9-10]precedente | successiva