_mini_20170803_161715.jpgInquinamento e mobilità condivisa
Una grande flotta di 16.000 biciclette e circa 2.000 auto condivise a disposizione dei cittadini per migliorare il traffico e ridurre le emissioni inquinanti.
(Mietta Pellegrini) 11/10/2017
 
_mini_cibo e salute.jpgCibo e salute
“La causa della malattia è l'errata alimentazione”. sosteneva la Prof.ssa Cusmini e di sicuro l'intestino è il nostro secondo cervello.
(Maria Pellegrini) 12/04/2017
 
_mini_400px-Energiaberriztagarriak.jpgUna buona notizia per l'ambiente. Enel dismette 23 centrali termoelettriche
Diamo notizia di una svolta importante per l’ambiente e la nostra salute. Enel chiude definitivamente 23 centrali termoelettriche ormai sottoutilizzate a causa del costante aumento dell’energia prodotta da fonti rinnovabili.
(Paolo Burgio) 27/09/2016
 
_mini_mobilita_web_ok.pngPer un modello di mobilità a misura di cittadino
Muoversi meglio, più sicuri, confortevolmente e "a basse emissioni". Una cordata di cittadini è impegnata a promuovere un modello di mobilità che metta al centro della progettazione delle infrastrutture del Paese non più la circolazione delle auto, ma i bisogni delle persone. I Genitori Antismog aderiscono alla Rete per la Mobilità Nuova e il 4 maggio a Milano chiederanno, insieme alle oltre 150 associazioni e realtà della Rete (da Legambiente a FIAB, dal Touring Club Italiano ai comitati pendolari) di spostare gli investimenti pubblici da strade, autostrade e alta velocità alle forme di mobilità a misura di persona: pedoni, pedali e pendolari. Appuntamento dunque il 4 maggio dalle ore 14.30, in Piazza Duca d'Aosta a Milano, alla manifestazione nazionale per una Mobilità Nuova.
(c.s.) 23/04/2013
[1-2-3-4-5-6-7-8]precedente | successiva