_mini_scerbanenco.jpgDove abitava Scerbanenco?

Ma Scerbanenco abitava in piazza Piola? Le tracce che portano a convalidare questa ipotesi sono numerose, nei racconti descrive minutamente le panchine di pietra di viale Romagna, la via Lulli e i suoi alberghi a una stella e i personaggi, dolenti e solitari, così disperati e così umani - un poco "Simenon-commissario Maigret" - sono quelli che solo due decenni fa frequentavano ancora piazza Aspromonte.
(Mietta Pellegrini) 02/11/2011
 
_mini_foto 1 miracolo a lambratei.jpgMiracolo a Lambrate

Il cinema a Milano si è fatto molto meno che a Roma. A Milano la televisione, a Roma il cinema. In verità la storia della nostra città è piena di film, sia come “sfondo”, sia come patria di autori, sia come luogo dominante. Nella zona est dove vivo si collocano due capolavori assoluti del cinema non solo italiano.
(Nazzareno Mazzini) 26/10/2011
 
_mini_Lucio Battisti 1.jpgLargo Rio de Janeiro: mi ritorna in mente Lucio Battisti

Quarant’anni fa, quando largo Rio de Janeiro non era scempiata da un cantiere abbandonato (che da anni violenta il paesaggio urbano e la vita dei residenti) ma una tranquilla area periferica ancora poco affetta dai rumori del traffico, era facile vedervi transitare numerosi personaggi che hanno segnato la vita musicale della Milano degli anni settanta: Mario Lavezzi, Maurizio Vandelli, Alberto Radius, Ricky Maiocchi. Andavano a trovare un loro amico, allora residente nella villetta al numero sei.
(Luca Toccaceli) 17/10/2011
[1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-19-20-21-22-23-24]precedente | successiva