I rischi di una ripartenza mafiosa

Storicamente nelle fasi di ripartenza le mafie sono state sempre molto attive. Emblematici i casi della gestione post-terremoto negli ultimi anni. Come evitare un’ulteriore infiltrazione mafiosa nella nostra economia e società? ()

edilizia 1280x640
La ripartenza, così tanto auspicata e più volte annunciata, rischia di essere una ripartenza mafiosa.
Questa la denuncia che arriva da Roberto Saviano e che trova conferma nelle conclusioni della Direzione Investigativa Antimafia in una sezione speciale dedicata al Covid-19 della sua recente Relazione semestrale.
Allora diventa fondamentale introdurre una serie di misure per contrastare l’infiltrazione mafiosa in pezzi importanti della nostra economia. La stessa DIA ne propone alcune come il rafforzamento nel monitoraggio delle attività economiche, degli appalti e del sistema finanziario.
Indicazioni purtroppo molto distanti dalle misure effettivamente adottate dal Governo. Emblematico da questo punto di vista il Decreto Semplificazioni, la cui conversione in legge è stata approvata il 9 settembre (nel commento dell’ufficio di presidenza di Libera).


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha