concertocortile

Social Streets. Il concerto nel cortile

Nei giorni 23-24-25 giugno si terranno quattro concerti in diversi cortili della nostra zona. Una bella iniziativa organizzata dalle Social Streets di "Via...[continua]
insalata milanese invito    biblioteca
La cura della città

Una mostra fotografica alla biblioteca di via Valvassori peroni

Dal 21 giugno al 22 luglio alla biblioteca di via Valvassori Peroni in mostra "Insalata milanese", uno sguardo sugli orti urbani di Milano....[continua]
06 001
La cura della città

Una passeggiata tra le cascine ed i mulini storici e alla conoscenza delle erbe spontanee all'interno del Parco Lambro

Il 25 giugno, in occasione della giornata finale del Red Bul Skate Week, Z3xmi organizza una passeggiata conoscitiva alla scoperta della storia e delle erbe...[continua]
Ma Mi 3
I luoghi. Le storie

Progetto Ortica: una storia murale

Dall'iniziativa del collettivo OrticaNoodles, nasce una rete per raccontare la storia e l'identità del quartiere attraverso l'arte murale....[continua]
DSC03672 (2)
Notizie di Zona 3

Il paradiso terrestre in via Vitruvio

Cosa ci fanno Adamo ed Eva in via Vitruvio? Bella domanda… ...[continua]
milanocascina1 300x264
Notizie di Zona 3

A Città Studi un’estate piena di musica.

All’Orto Botanico di Città Studi in programma un’intensa stagione musicale estiva all’insegna del jazz, eventi musicali, yoga, danza, teatro e altro....[continua]
UnivStudi
Notizie di Zona 3

Lettera aperta dei docenti e ricercatori della Statale

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta che 244 docenti e ricercatori hanno indirizzato al rettore Vago, al Consiglio di Amministrazione e al...[continua]
socialmi3 335
Notizie di Zona 3

Terza età sempre più attiva

Giovedì 25 maggio, presso il Circolo ACLI di via Conte Rosso a Lambrate, il Municipio 3 ha organizzato un incontro su “Terza età sempre più attiva” con le...[continua]
polimifest 2017 2
Notizie di Zona 3

Il 6 giugno si inaugura il ciclo Polimifest 2017

Gli eventi del Politecnico di Milano per piazza Leonardo da Vinci con spettacoli, concerti, cineforum, laboratori scientifici aperti a tutti...[continua]
ortica
La cura della città

Una petizione per il quartiere Ortica

Alcuni cittadini residenti nel quartiere Ortica hanno lanciato una raccolta firme per sollecitare una serie di interventi , quali rotatorie e riqualificazione...[continua]
progettolambrate
La cura della città

Progetto Lambrate. Un'altra visione della città

Illustrata da Mario Vitiello lo scorso 13 maggio, durante il Sabato di Lambrate, una proposta diversa sulla trasformazione dello scalo ferroviario. Pensata da...[continua]

Eventi in Zona 3

27/06/2017

L'assessore Lipparini illustra il Bilancio Partecipativo in Municipio 3, ore 21

Martedi 27 Giugno alle ore 21 nella sala consiliare di via Sansovino 9  l'assessore Lipparini e un funzionario del comune presenteranno il...[continua]

Via...Vai

Una città è (o dovrebbe essere) una comunità che vive in case e palazzi a cui si accede attraverso vie, viali e piazze che spesso portano il nome di persone o luoghi sconosciuti ai più.
Per riportare alla memoria nomi, luoghi e fatti intraprendiamo questo piccolo viaggio nella toponomastica della nostra zona.
Le notizie di base sono attinte principalmente dal bel volume Le vie di Milano di Claudio e Vittore Buzzi (Hoepli) e da Wikipedia.

San Gregorio (Roma 540-604)

Papa, santo e dottore della Chiesa cattolica. Nunzio a Costantinopoli, venne eletto Papa nel 590 con il nome
di Gregorio I. Numerose le sue imprese politiche e religiose: strinse un trattato con le regina longobarda
Teodolinda, mandò missionari in Inghilterra, compose lo scisma d’Oriente, ottenne la conversione dei
Visigoti in Spagna e coordinò le cerimonie liturgiche e il canto (detto per l’appunto gregoriano). E’ sepolto
nella Basilica di San Pietro.


La via San Gregorio corre da via Vittor Pisani a corso Buenos Aires, dividendosi tra i municipi 2 e 3.
Prende il nome dalla chiesa intitolata a San Gregorio (edificata tra il 1903 e il 1908) in un luogo in cui nel
1445 era collocato un cimitero, detto Foppone, dove venivano sotterrati i morti di peste nel vicino
Lazzaretto.
In territorio del Municipio 2 esercita un noto ristorante, antesignano del movimento Slow Food a Milano,
mentre al numero civico 40 venne consumato il 30 novembre 1946 da tale Rina Fort uno dei più efferati
omicidi del primo dopoguerra. In territorio del Municipio 3 apre i battenti una nota pasticceria giusto
accanto a uno dei pochi resti ancora esistenti del Lazzaretto, ora Chiesa russo ortodossa dei santi Nicola e
Ambrogio, nonché la già citata chiesa di San Gregorio già cimitero del Foppone.

Notizie per immagini

TAG Cloud