Estate2018 mareaperto

I luoghi. Le storie. Sempre più vicini. Intervista a N'Bouiye

Sempre più spesso siamo a contatto con persone che provengono da Paesi stranieri, da culture lontane, persone che, di primo acchito, possiamo percepire come...[continua]
DSC 0008
I luoghi. Le storie

Sempre più vicini. Intervista a Soraya

Continuiamo le nostra interviste alle persone con cui sempre più spesso siamo a contatto. Persone che provengono da Paesi stranieri, da culture lontane,...[continua]
pza Leonardo
Le vostre segnalazioni

In piazza Leonardo e Città Studi

Pubblichiamo due segnalazioni dei lettori su Piazza Leonardo, topi nei giardini e assenza strisce gialle per i parcheggi residenti....[continua]
post feature libro cover
I luoghi. Le storie

All'Auditorium Stefano Cerri una serata dedicata all'erisimo

Angela Bassoli, docente della Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari dell'UniMi, ha festeggiato il primo anno di ricerca sull'ERISIMO, l'erba dei cantanti, ...[continua]
IMG 20181201 150842 copia 2
Notizie di Zona 3

Solidarietà e accoglienza, l'Associazione NoWalls

Abbiamo intervistato Giancarlo, un volontario dell'Associazione NoWalls. Al CPR di via Corelli opera per dare aiuto e un'istruzione ai migranti. Iniziativa che...[continua]
IMG 3889
Notizie di Zona 3

Porta Venezia. Non è un quartiere per anziani, sopratutto se poveri.

Alcune considerazioni per la mobilità in una zona densamente abitata e altamente congestionata....[continua]
CieViaCorelli
Notizie di Zona 3

Perché il centro di detenzione in via Corelli non deve riaprire

Pubblichiamo l'articolo di Luciano Muhlbauer sulla chiusura del Centro di accoglienza di via Corelli. Verrà ora, in base al DL Salvini, trasformato in Centro di...[continua]
buche riparazione 450.jpg
La cura della città

Riparazione strade. Come segnalare le buche al Comune

Spesso i lettori si lamentano per le buche nelle strade. Sul sito del Comune è posibile inserire una segnalazione....[continua]
2018.11.25.GASMiEst.FB.Copertina
Non Profit

ACCORCIAMO LA FILIERA – ETICITA` E RISPETTO DEL LAVORO

Il 25 novembre torna, terza ed ultima per il 2018, la domenica dedicata alla filiera corta, l’evento organizzato dai GAS per i GAS , per i “gasisti” e,...[continua]
IMG 20181114 rit
I luoghi. Le storie

Intervista a Flaviana Robbiati

Sempre più spesso siamo a contatto con persone che provengono da Paesi stranieri, da culture lontane, persone che di primo acchito possiamo percepire come...[continua]
traffic signal
Le vostre segnalazioni

Asfalto pericoloso in via Bassini

Riceviamo e pubblichiamo....[continua]

Eventi in Zona 3

Via...Vai

Una città è (o dovrebbe essere) una comunità che vive in case e palazzi a cui si accede attraverso vie, viali e piazze che spesso portano il nome di persone o luoghi sconosciuti ai più.
Per riportare alla memoria nomi, luoghi e fatti intraprendiamo questo piccolo viaggio nella toponomastica della nostra zona.
Le notizie di base sono attinte principalmente dal bel volume Le vie di Milano di Claudio e Vittore Buzzi (Hoepli) e da Wikipedia.

Loreto

Il piazzale che segna il confine tra il Municipio 3 e il Municipio 2 deve il suo nome a un santuario dedicato alla Madonna di Loreto, edificato nel 1616 all’altezza dell’attuale piazza Argentina per volere del cardinale Federico Borromeo che ne affidò i lavori all’architetto Francesco Maria Richini. Annessi al santuario, molto famoso nella Milano di allora, vi erano una casa per il clero e un chiostro. Il complesso venne abbattuto definitivamente intorno al 1913 e parzialmente inglobato nella costruzione di un palazzo.
Il piazzale, che si raggiungeva percorrendo lo Stradone di Loreto, oggi corso Buenos Aires, divenne tragicamente conosciuto nell’agosto del 1944 quando i fascisti fucilarono e lì esposero i corpi di quindici partigiani. Nell’aprile del 1945, proprio per ricordare il precedente evento, nel piazzale vennero esposti, appesi alle traversine di una stazione di servizio, i corpi di Benito Mussolini e di altri gerarchi fascisti, giustiziati dai partigiani.
Nei pressi del piazzale, una stele, posta in fondo a viale Andrea Doria, ricorda l’eccidio dei partigiani, uccisi dai fascisti a monito dei cittadini milanesi.

Notizie per immagini

TAG Cloud