_mini_eventi 190327 - 1.jpgProssimamente al Poli
Tanti eventi da non perdere nel mese di Aprile al Poli: Una conferenza sul palazzo Ducale - Per chi ama il tennis un incontro con Luca Bottazzi che presenta il suo libro “Tennis. 100 anni di storie” - Molti nomi importanti e autorevoli per parlare di “capitale sociale” - Il noto architetto Tadao Ando presenta la sua mostra “The challenge” - E infine, per la rassegna Arte e Scienza 2019 , un incontro con Giovanni Soldini per parlare di regate, traversate in solitaria, emozioni e tecnologia delle barche.
(Angela Vezzani) 27/03/2019
 
_mini_Eventi Poli 20 marzo 19.jpgProssimamente al Poli
Una bella rassegna “Aperitivi in Biblioteca” per far conoscere il patrimonio librario storico del Poli - Un incontro con Beppe Severgnini per la presentazione del suo ultimo libro Italiani si rimane. - Segnaliamo anche un seminario sul vasto e attualissimo tema del riciclo dei rifiuti , purtroppo le iscrizioni sono chiuse, ma troverete tutte le presentazioni sul sito.
(Angela Vezzani) 23/03/2019
 
_mini_Eventi marzo Poli Gioele Dix.pngIniziative del Poli
Molte iniziative al Politecnico nel mese di marzo. - Gioele Dix racconta la sua esperienza di regista dello spettacolo Manicomic, in scena al Teatro Leonardo dal 14 marzo - La giornalista Liliana Di Donato dialoga con due delle protagoniste del libro “Donne come noi” - Presentazione del catalogo della mostra “Architettura. La ragione degli edifici” dedicata ad Antonio Monestiroli e visitabile fino al 22 marzo - In occasione della Milano Digital Week 2019 : * Visita guidata ad un Laboratorio dove si potrà sperimentare in prima persona Realtà Virtuale, Giocattoli “intelligenti” e Spazi Cyberfisici multisensoriali * Presentazione di corsi estivi presso il Poli per ragazzi delle scuole secondarie mirati ad informarli e supportarli nella scelta del percorso universitario. Per alcuni eventi occorre iscriversi
(Angela Vezzani) 06/03/2019
 
_mini_Milano_matematica.jpgConoscenza e gioco alla Statale
Due interessanti visite presso l’Università Statale a Città Studi: “SIMMETRIA. GIOCHI DI SPECCHI”, una mostra permanente per giocare e ragionare . Se da piccoli eravate affascinati dai caleidoscopi e da adulti dai mosaici arabi dell’Alhambra, amerete questa mostra , se poi amate anche la matematica , non ci sono dubbi, dovete vederla.
L’altra è una sterminata, ricchissima collezione di minerali , gemme, rocce, pietre dure, marmi …colori, riflessi, trasparenze .
(Angela Vezzani) 20/02/2019
 
_mini_Statale Scienza Teatro 30.01.19.pngLa Statale mette in scena la Scienza
"Sotto un'altra luce", spettacolo teatrale all'Auditorium Levi di via Valvassori Peroni 21 . Tre ricercatori del Dipartimento di Fisica - Marina Carpineti, Marco Giliberti e Nicola Ludwig - si mettono in gioco scrivendo, producendo e recitando i propri spettacoli su argomenti difficili, per molti astrusi, ma la magia del teatro è perfetta per esperimenti scientifici eseguiti dal vivo sulla scena.
(Angela Vezzani) 30/01/2019
 
_mini_Arte e Scienza 32019.jpgArte e Scienza – Sport 2.0: tra big data e gestione del talento
Avete gioito , esultato, vi siete inorgogliti quando la Nazionale italiana di Pallavolo femminile è arrivata in finale ai campionati mondiali nell’ottobre scorso? Bene, il loro bravissimo allenatore, Davide Mazzanti, dialoga con Piercesare Secchi, docente di statistica del Politecnino, sulla possibilità di esaltare ancor di più creatività e capacità attraverso la tecnologia, l’informazione e l’enorme mole di dati a disposizione . Non necessariamente per prendere l’oro invece dell’argento – ma perché no - ma soprattutto per rendere ancora più entusiasmanti le prestazioni e i gesti di atleti talentuosi.
(Angela Vezzani) 23/01/2019
 
_mini_Eventi Poli 15.01.19.game jam.pngAncora dalle Università
(Angela Vezzani) 16/01/2019
 
_mini_Eventi Poli 9.01.19.jpgEventi al Politecnico
Vi proponiamo una mostra veramente poco convenzionale e particolarissima “Contentious Objects/Ashamed Subjects” (Oggetti controversi / Soggetti di vergogna). Attraverso la discordia e la vergogna rivelate e analizzate si possono consolidare e rafforzare il concetto di Europa , la consapevolezza, l’unità ?
(Angela Vezzani) 09/01/2019
[1-2-3-4-5-6-7]precedente | successiva