Università e Territorio – Nuove Proposte

Ancora fermi, di nuovo più o meno costretti in casa, ma per fortuna gli eventi online sono innumerevoli e anche le università continuano a proporne tanti. ()

Univ e legalitaRipartono, organizzati dal Dipartimento della Terra “Ardito Desio”, gli ApeGeo, incontri scientifici su argomenti scelti con grande competenza e originalità, piacevoli e spesso attuali. Unico neo di questa edizione: sono online e l’aperitivo finale, che pure è sempre interessante, purtroppo online ancora non funziona!

Un’importante iniziativa di analisi e prevenzione della violenza sulle donne con un focus sulla misoginia online, utile anche per combattere fenomeni di cyberbullismo. A questa giornata organizzata dalla Statale fa eco il Politecnico con la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne durante la quale si discute, ma si fa anche teatro e musica.

La quarta edizione di Università per la Legalità iniziata nel 2016 per commemorare le stragi di Capaci e via d’Amelio con l’intento di costruire una cultura della legalità fra gli studenti.

E ancora, la presentazione di un libro che vuole fornire un ‘vaccino’ contro la ‘pandemia’ dei dati, un vaccino fatto di anticorpi culturali per evitarci di soccombere sotto valanghe di numeri - riguardanti ogni argomento, non solo il Covid - e riuscire a pensare con la nostra testa.

E poi un ciclo di incontri di approfondimento della cultura musicale. E altro ancora.


Ritornano gli ApeGeo: aperitivi scientifici coi piedi per Terra!...in remoto 2020-2021

Chiacchiere scientifiche e spunti didattici sul Pianeta che ci ospita per insegnanti e curiosi.
Gli eventi si svolgeranno IN REMOTO utilizzando la piattaforma ZOOM.US

questo è il link corretto per l'iscrizione bit.ly/ApeGeo2021

per info orientageo@unimi.it

http://www.dipterra.unimi.it/ecm/home/terza-missione/apegeo



Science and Art. The Contemporary Painted Surface

La presentazione del Volume, pubblicato quest’anno dalla Royal Society of Chemistry (RSC) Science and Art. The Contemporary Painted Surface, curato da Antonio Sgamellotti (Accademia Nazionale dei Lincei), Brunetto Giovanni Brunetti (INSTM, Università di Perugia) e Costanza Miliani (CNR-ISPC), sarà un’occasione per parlare della Scienza del patrimonio e delle sue applicazioni per la conoscenza delle superfici artistiche del secolo scorso. Saranno presenti alcuni degli Autori che illustreranno il loro lavoro su opere di Piero Manzoni, Lucio Fontana, Josef Albers e altri.

Form iscrizione

ORGANIZZATORE Politecnico di Milano
DATE E ORARI martedì 24 novembre 2020 Dalle 17:30
LUOGO Evento Online

https://www.eventi.polimi.it/events/science-and-art-the-contemporary-painted-surface/?lang=en


L’Università per la Legalità 2020

Online su TEAMS e in streaming sulla pagina Facebook @LaStatale, torna, alla sua 4ª edizione, l’iniziativa di Fondazione Falcone, Università Statale, MUR, CNSU e CRUI.

ll 18 e 19 novembre, l’Università Statale di Milano ospita su piattaforma TEAMS e in streaming sulla pagina Facebook @LaStatale, l’Università per la Legalità 2020, l’iniziativa di Fondazione Falcone, Ministero dell’Università e Ricerca, Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari (CNSU) e Conferenza dei Rettori Italiani (CRUI).

L’iniziativa, lanciata nel 2016 in occasione della commemorazione delle stragi di Capaci e via D’Amelio in cui persero la vita i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, nasce dalla volontà di costruire una cultura della legalità dando voce alle delegazioni studentesche e di ricerca delle Università italiane.

Nonostante l’emergenza COVID-19, l’adesione all’iniziativa 2020 è stata molto ampia, con 14 Atenei italiani aderenti e 16 progetti presentati sul tema della 4ª edizione “La cultura e il sapere: l’attualità del pensiero e del lavoro di Giovanni Falcone”, che saranno presentati da studenti e ricercatori durante l’evento.

Si inizia il 18 novembre, alle ore 14.30, su TEAMS e in streaming sulla pagina Facebook @LaStatale, con i saluti istituzionali e la presentazione dei progetti delle delegazioni universitarie dell’edizione 2020. Il 19 novembre, dalle ore 10.30, si terrà il seminario sul ruolo delle Università nel contrasto alle mafie.

Maggiori dettagli sul programma disponibile tra i "Materiali".

https://lastatalenews.unimi.it/luniversita-per-legalita-2020


L’odio on line contro le donne: una forma di violenza

Con l’associazione Vox-Diritti, presentazione della quinta edizione del progetto “La Mappa dell’Intolleranza”, con un focus, in particolare, sulla misoginia on line.

Il 23 novembre è in programma, online, su Teams, l’iniziativa dell’Università degli Studi di Milano "L’odio on line contro le donne: una forma di violenza", organizzata da Marilisa D’Amico, docente di Diritto costituzionale e prorettrice a Legalità, Trasparenza e Parità di diritti, in collaborazione con l’associazione Vox-Diritti.

Durante l’incontro sarà presentata la quinta edizione del progetto “La Mappa dell’Intolleranza”, con un focus, in particolare, sulla misoginia on line, fenomeno costantemente e drammaticamente presente sui social network. Sin dalla prima edizione del progetto, infatti, le donne sono le più colpite dall’odio on line.

“La Mappa dell’Intolleranza” è il progetto ideato da Vox - Osservatorio Italiano sui diritti, in collaborazione con l’Università Statale di Milano (Dipartimento di Diritto pubblico Italiano e sovranazionale – Prof.ssa Marilisa D’Amico), l’Università di Bari (Dipartimento di Informatica- Prof. Giovanni Semeraro), La Sapienza di Roma (Dipartimento di Psicologia Dinamica – Prof. Vittorio Lingiardi) e il Dipartimento di sociologia dell’Università Cattolica di Milano.

Al suo quinto anno di rilevazione, la mappatura consente l’estrazione e la geolocalizzazione dei tweet che contengono parole considerate sensibili e mira a identificare le zone dove l’intolleranza è maggiormente diffusa - secondo 6 gruppi: donne, omosessuali, migranti, diversamente abili, ebrei e musulmani - cercando di rilevare il sentimento che anima le communities online, ritenute significative per la garanzia di anonimato che spesso offrono (e quindi per la maggiore “libertà di espressione”) e per l’interattività che garantiscono. Strumento essenziale per la mappatura del cosiddetto hate speech, la Mappa dell’Intolleranza è stato il primo progetto di analisi e prevenzione in questo ambito lanciato in Italia e si è rivelata anche un utilissimo vettore per individuare e combattere i fenomeni di cyberbullismo, perché dimostra ancora una volta come i social media diventino un veicolo privilegiato di incitamento all’intolleranza e all’odio verso gruppi minoritari, data la correlazione sempre più significativa tra il ricorso a un certo tipo di linguaggio e la presenza di episodi di violenza.

Ad aprire i lavori dell’incontro del 23 novembre, sarà Marilisa D’Amico, prorettrice a Legalità, Trasparenza e Parità di Diritti della Statale e fondatrice di Vox-Diritti, che si interrogherà sull’odio on line quale forma di discriminazione e violenza, a partire dai principi costituzionali. A seguire Silvia Brena, giornalista e fondatrice di Vox-Diritti, presenterà i risultati del 2020 ponendo l’attenzione sulle singole forme di intolleranza (antisemitismo, omofobia, misoginia, islamofobia, abilismo, razzismo) e riflettendo sulle cause che hanno scatenato l’odio sul web.
Inoltre, nella prima parte dell’iniziativa importanti giuristi (Giovanni Ziccardi, Università degli Studi di Milano - Antonio Perez Miras, Universidad de Granada - German Teruel, Universidad de Murcia) rifletteranno sul ruolo del diritto nel delicato campo di internet e dei social network.

Infine, nell’ultima parte dell’iniziativa le giornaliste dell’associazione GIULIA (Paola Rizzi e Silvia Garambois) rifletteranno insieme a una giornalista vittima di odio on line (Monica Napoli, Sky TG24) del ruolo della comunicazione e dei media.

L’iniziativa si terrà su Microsoft Teams. Per partecipare è necessaria scrivere a voxdiritti.redazione@gmail.com

https://lastatalenews.unimi.it/lodio-on-line-contro-donne-forma-violenza


RESPECT – Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Evento online

Form iscrizione

Link evento

Programma

  • Introduzione – Performance dell’associazione studentesca del Politecnico di Milano Il Teatro delle Biglie

  • Saluto Istituzionale – Prof.ssa Donatella Sciuto, Prorettrice Vicaria, Delegata alla Ricerca e Responsabile del Programma Strategico POP – Pari Opportunità Politecniche

  • Stereotipi di genere e Intimate Partner Violence – Serena Grumi, PhD, Università Cattolica di Milano

  • Violenza di genere: l’approccio investigativo. Maltrattamenti, violenza sessuale, stalking e revenge porn – Dott.ssa Silvia Terrana, vice-commissaria di Polizia Locale, Milano, Ufficiale Responsabile del Nucleo Tutela Donne e Minori

  • L’affiancamento istituzionale nella tutela di studentesse e dottorande vittime di stalking – Prof.ssa Licia Sbattella, Politecnico di Milano, Delegata del Rettore per il disagio psicologico

  • Respect – Aretha Franklin – Arrangiamento e interpretazione dell’associazione studentesca
    del Politecnico di Milano Polifonia

ORGANIZZATORE Politecnico di Milano
DATE E ORARI mercoledì 25 novembre 2020 Dalle 17:00
LUOGO Evento Online

https://www.eventi.polimi.it/events/respect-giornata-internazionale-per-leliminazione-della-violenza-contro-le-donne/


La pandemia dei dati in tempo di COVID-19

Evento online

Presentazione del libro “LA PANDEMIA DEI DATI. Ecco il vaccino” (Mondadori Università) scritto da Armando Massarenti, filosofo della scienza e Antonietta Mira, professore di statistica, esperta di big data.

Link per seguire l’evento

Programma

Saluti di Apertura
Manuela Grecchi, Prorettore Delegato del Polo Territoriale di Como
Guglielmo Fiocchi, Managing Partner F&P4BIZ e Alumno del Politecnico di Milano

Parola agli autori
Armando Massarenti, Filosofo, Caporedattore “Il Sole 24 ore”
Antonietta Mira, Professore di Statistica Università della Svizzera Italiana e Università dell’Insubria

Discussione

Gli autori

  • Armando Massarenti, filosofo e giornalista, caporedattore al Sole 24 Ore e firma storica del supplemento culturale “Domenica”. È membro della Commissione per l’Etica e l’integrità della ricerca del CNR (ente presso il quale è ricercatore associato), e dei comitati scientifici del Centro per il Libro e la Lettura e del costituendo Museo educativo sulla moneta e l’economia di Banca d’Italia. Con Il lancio del nano (2006) ha vinto il Premio filosofico Castiglioncello.

  • Antonietta Mira è professore di statistica all’Università della Svizzera italiana e all’Università dell’Insubria. È inoltre stata visiting professor alle Università di Harvard, Cambridge e Oxford; Fellow dell’International Society for Bayesian Analysis, membro dell’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere, della Commissione Federale Svizzera di Statistica e del direttivo della Società di Statistica Svizzera. Ha ideato la mostra Diamo i Numeri! ed è autrice del libro Mate-magica su Luca Pacioli.

ORGANIZZATORE Politecnico di Milano
DATE E ORARI venerdì 27 novembre 2020 Dalle 18:00
LUOGO Evento Online

https://www.eventi.polimi.it/events/la-pandemia-dei-dati-in-tempo-di-covid-19/


Alfabetizzazione musicale: ciclo di webinar con il Maestro del Coro di Ateneo

Rivolti agli studenti dell’Ateneo appassionati di musica, gli incontri online con il Maestro Marco Berrini approfondiranno la conoscenza della lettura musicale.

Nell’ambito delle nuove azioni d’Ateneo per promuovere progetti di divulgazione in campo musicale, il Maestro del coro d’Ateneo Marco Berrini vi invita a partecipare ad un ciclo di webinar dal titolo “Alfabetizzazione musicale: percorsi di approfondimento".

Rivolto agli studenti dell’Ateneo appassionati di musica e che desiderino approfondire la conoscenza della lettura musicale, il ciclo offre un vero e proprio percorso di conoscenza della musica che spazia dalla notazione ritmica alla lettura individuale e corale, dal suono alle sue funzioni, con una particolare attenzione alla formazione funzionale dell'orecchio e alla conseguente emissione vocale.

Gli incontri, su Google Meet, si svolgeranno di giovedì dalle 17:30 alle 19:00 secondo questo calendario:

  • 2020: 3 e 17 dicembre

  • 2021: 14 e 28 gennaio, 11 e 25 febbraio, 11 e 25 marzo, 8 aprile

Per ragioni di didattica, agli incontri potranno partecipare fino ad un massimo di 40 iscritti.

L’iscrizione potrà avvenire attraverso l’invio di una e-mail con oggettoAlfabetizzazione musicale: percorsi di approfondimento” all’indirizzo coro@unimi.it a partire dal giorno 19 Novembre, ore 9:00 sino al giorno 26 novembre, ore 17:00. Qualora il numero di richieste fosse superiore ai posti disponibili, la classe sarà formata tenendo conto dell’ordine temporale di ricevimento della e-mail di iscrizione e saranno programmati ulteriori cicli di incontri.

Per informazioni inviare una e-mail al Maestro del coro d’Ateneo: coro@unimi.it

https://lastatalenews.unimi.it/alfabetizzazione-musicale-ciclo-webinar-maestro-coro-ateneo



Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha