La settimana verde: anche quest’anno a settembre ci sarà Milano Green Week

L’Assessore Maran ha presentato Milano Green Week 2019, la “Quattro giorni di Milano green”, seconda edizione, per promuovere le “buone pratiche ambientali” di associazioni e cittadini. ()

LogoA Cascina Cuccagna è stata presentata la seconda edizione di Green Week, quinta contando le tre Green City (che si svolgevano sui due giorni dei fine settimana) della precedente amministrazione. Attraverso un evento cui hanno partecipato l’Assessore al verde Pierfrancesco Maran e la responsabile di Milano Green Week, Elena Grandi, vicepresidente del Municipio 1 sono state aperte le iscrizioni per partecipare alla manifestazione del Comune di Milano, che avrà luogo nei giorni 26 (solo inaugurazione), 27, 28 e 29 settembre 2019 negli spazi e con le modalità proposte da associazioni e cittadini.
Pierfrancesco Maran ha sottolineato innanzitutto il fatto che l’evento è passato dal gruppo delle iniziative con il suffisso “city” a quelle con il suffisso “week”, che non vuol dire solo aumentarne la durata rispetto a quando si chiamava Green City portandola a 4 giorni, ma significa poterlo lanciare e sostenere con una attività promozionale molto più ampia. Per la terza volta sarà in “formato autunnale” mentre nella precedente consigliatura si svolgeva in primavera. Il programma sarà definito nel corso dell’estate. Certamente sarà incluso in Green Week l’evento Cascine Aperte, ci sarà una puntata a Porto di Mare, dove l’Amministrazione con Italia Nostra, ha fatto un notevole investimento, si ritornerà a San Vittore a proseguire un progetto di giardini condivisi all’interno. Ma il grande protagonista sarà l’associazionismo invitato a contribuire con progetti e eventi. Ci saranno anche convegni e, in particolare ci sarà un evento finale che abbinerà Green Week alla bicicletta.
Elena Grandi, che ha la responsabilità di Green Week 2019 , sottolinea l’importanza del progetto con tutto quello che ci sarà dentro per rendere il verde protagonista, i corsi, i giardini condivisi, le attività, le iniziative culturali, con un messaggio fortissimo sulla mobilità ciclabile. Tutto ciò per dare l’immagine di un tempo un po’ più lento da vivere, di uno spazio un po’ più aperto, di persone che si mettono a disposizione del territorio.
Milano Green Week è dunque la manifestazione “green” promossa dal Comune di Milano che per una settimana all’anno unisce tutte le persone e le associazioni interessate e impegnate nell’ambito del verde, della sostenibilità e della tutela del territorio, attraverso incontri, laboratori, passeggiate, convegni, mostre e spettacoli per tutte le esigenze, gli interessi e le curiosità. Partecipare a Milano Green Week significa essere parte di un movimento che in quattro giorni trasformerà la città, ma anche darà un piccolo contributo alla trasformazione del futuro del pianeta.
Nell’edizione 2018 furono presenti 130 organizzazioni, comitati, associazioni, aziende, singole persone, con 300 eventi cui parteciparono oltre 60.000 persone. Quest’anno, secondo anno di “week”, ci si aspetta un incremento del 20%, degli eventi e del 15% delle persone coinvolte.
Anche quest’anno Green Week ha realizzato il programma della manifestazione sulla piattaforma di iscrizione online. Come per il 2018 sarà possibile accedere alla sezione di creazione dei propri eventi solo dal sito web www.milanogreenweek.eu . Attraverso questo sito ci si può registrare e iscrivere proponendo eventi in proprio. La scadenza è il 1° luglio.
A concludere la week ci sarà un grande evento ciclistico, di cui ha parlato l’ideatore Marco Mazzei, portavoce e responsabile comunicazione di AssoBici e cofondatore di Milano BikeCity. L’evento si chiamerà: “Tuttiparchi”, un tour ciclistico di circa 70 km e della durata di 4-5 ore, intorno a Milano attraverso i parchi che circondano la città. Infatti a Milano, oltre ai parchi delle zone centrali, esiste una cerchia verde che collega i diversi quartieri formata da 23 parchi che “abbracciano” la città: in bici sarà possibile percorrere questa “circle line ciclistica” nel verde che si chiama “Abbracciami” ed è una delle azioni di “La città intorno” che è un progetto di Fondazione Cariplo per la rigenerazione urbana di alcuni quartieri della città. L’tinerario di “Abbracciami” attraversa 23 tra parchi e giardini, da quelli grandi come il Parco Nord fino ai piccoli giardini di quartiere. L’idea di “Tuttiparchi” è di lanciare una sfida a percorrere tutto l’anello di 70 Km.

La mattina le partenze saranno, come si suol dire “alla francese”, cioè ognuno partirà da un qualsiasi punto del percorso e avrà in dotazione un libretto che si chiama “PassaParco”, con la mappa dell’itinerario e le schede dei parchi, dove verranno messi dei timbri per testimoniare il passaggio del concorrente dai circa 20 punti di controllo lungo il percorso. Si potrà così certificare il percorso fatto e ricordare l’esperienza della pedalata.
Uno speciale riconoscimento verrà rilasciato a chi avrà completato il libretto avendo visitato tutti i parchi. L’idea è che chi organizza eventi o iniziative nei parchi può candidarsi a diventare uno dei punti di “controllo” del “PassaParco”. L’obiettivo della biciclettata è anche quello di portare persone in giro per i parchi e allargare le presenze agli eventi, i quali otterranno particolare rilevanza mediatica dall’essere inseriti nella week.
Con ogni probabilità uno dei convegni che si terrà sarà sul tema del Parco Metropolitano di cui il percorso di “Abbracciami” è già una rappresentazione, con la speranza che convegno e evento ciclistico aiutino ad accelerarne il processo di realizzazione.
Durante la green week uno degli obiettivi sarà stimolare sempre di più la partecipazione anche dei privati, ad esempio promuovendo il “green bonus”, una detrazione fiscale del 50% per gli interventi sui tetti e nei cortili.
Per quanto riguarda la partecipazione di aziende interessate a sposare la filosofia di Green Week, l’evento è aperto a tutte le aziende che vogliono organizzare attività a titolo gratuito. E’ possibile anche la sola sponsorizzazione con modalità diverse dall’organizzazione di eventi. E’ uscito un bando sul sito del Comune per le sponsorizzazioni con tre diversi costi in funzione del tipo di sponsorizzazione e di conseguente visibilità.
Questa opzione onerosa consentirà di recuperare i costi che il Comune dovrà sostenere per la Green Week.



Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha