Milano Arch Week al Politecnico

Torna anche quest’anno dal 21 al 26 maggio, con la direzione artistica di Stefano Boeri, la Milano Arch Week 2019, che ha avuto un grosso successo negli anni scorsi. ()

art weekIl tema del 2019, Antropocene e architettura , è di forte attualità, infatti si parlerà di sostenibilità ambientale in una prospettiva urbanistica e architettonica. Il Politecnico è uno dei produttori di quest’evento, insieme alla Triennale e al Comune di Milano, ed è proprio presso il Poli, Patio di Architettura di via Ampère, che vi suggeriamo 3 conferenze di noti e interessanti architetti

Conferenza di Ma Yansong
Introduce Matteo Ruta
BIO
Ma Yansong (Pechino, 1975) si laurea in architettura alla Yale School of Architecture, dove già nel 2004 cattura l’attenzione generale con il suo progetto “ Floating Island”. Dopo un tirocinio di un anno nell’atelier di Zaha Hadid, fonda a Pechino MAD architects. Alla base del suo approccio al progetto c’è il concetto di “Shanshui City” elaborato dallo scienziato cinese Qian Xuese negli anni Ottanta. Il modello basato sullo Shanshui insiste sulla capacità di progettare stando fuori dalla natura, ritornando ad essa: un modello emozionale più che teorico.
Nel 2008 Ma Yansong viene dichiarato da ICON magazine uno dei 20 più influenti architetti emergenti.
Per saperne di più: http://www.i-mad.com
Per partecipare all’evento non è richiesta la registrazione.
Il programma completo sarà disponibile sul sito di Milano Arch Week dal 15 maggio:
www.milanoarchweek.eu
#MilanoArchWeek
ORGANIZZATORE Politecnico di Milano
DATE E ORARI martedì 21 maggio 2019 Dalle 19:30
LUOGO Politecnico di Milano, Patio di Architettura via Ampère 2


Conferenza di Mario Botta
Introduce: Ilaria Valenti, Preside della Scuola di Architettura
BIO
Nato a Mendrisio nel 1943, Mario Botta si laurea in architettura allo IUAV di Venezia, dove incontra e inizia la collaborazione con Le Corbusier e Luis Kahn. Nel 1969 apre il suo studio a Mendrisio e comincia una fervida carriera che lo porta a realizzare opere significative ed esemplari. Importanti anche numerosi progetti nell’architettura religiosa. E’ professore invitato all’Ecole Polytechnique Fédérale EPFL di Losanna e alla Yale School of Architecture New Haven, Connecticut e professore titolare della Scuola Politecnica Federale EPFL di Losanna. Nel 1996 è ideatore del programma per l’istituzione della nuova Accademia di architettura a Mendrisio-Ticino dove svolge attività didattica, diventandone successivamente Direttore.
Tra i numerosi premi vince nel Chicago Architecture Award (USA)
Per saperne di più: http://www.botta.ch/
Per partecipare all’evento non è richiesta la registrazione.
Il programma completo sarà disponibile sul sito di Milano Arch Week dal 15 maggio:
www.milanoarchweek.eu
#MilanoArchWeek
ORGANIZZATORE Politecnico di Milano
DATE E ORARI mercoledì 22 maggio 2019 Dalle 18:30
LUOGO Politecnico di Milano, Patio di Architettura via Ampère 2


Lecture di Kunlé Adeyemi
BIO
Nato nel 1976 a Kaduna (Nigeria), Kunlé Adeyemi è designer, architetto e ricercatore in campo urbanistico. Dopo aver terminato gli studi presso la University of Lagos, consegue nel 2005 una laurea post-professionale presso la Princeton University School of Architecture (New Jersey), si unisce ad OMA nel 2002 dove lavora come Senior Architect . È fondatore e direttore della NLÉ e tra le sue opere, basate sulla ricerca di un’architettura a servizio dello sviluppo delle città e delle comunità, si ricorda il “Makoko Floating School”, un innovativo prototipo di struttura galleggiante situato nella laguna del Lagos, Nigeria.
Durante la 15a Mostra Internazionale di Architettura – La Biennale di Venezia è stato insignito del Leone d’Argento.
Per saperne di più: http://www.nleworks.com
Per partecipare all’evento non è richiesta la registrazione.
Info: www.milanoarchweek.eu
#MilanoArchWeek

ORGANIZZATORE Politecnico di Milano
DATE E ORARI mercoledì 22 maggio 2019 Dalle 19:30
LUOGO Politecnico di Milano, Patio di Architettura via Ampère 2

www.eventi.polimi.it/events/lecture-di-kunle-adeyemi/


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha