Un progetto e sette temi per il futuro della città

"Fare Milano" mette in risalto le iniziative e i programmi che hanno fatto di Milano una città contemporanea e internazionale, dando voce ai protagonisti e alle nuove energie che si stanno creando. ()

fare milanoIniziano le grandi manovre per prepararsi alle elezioni comunali del 2021 che dovranno designare il futuro Sindaco di Milano. Beppe Sala ha in qualche modo aperto il 'cantiere elettorale' con un evento progettuale a cui ha dato il via l’11 ottobre con la costituzione di 7 tavoli di lavoro con 700 esperti che disegneranno bisogni e possibili soluzioni per Milano. Tutto questo senza che il Sindaco abbia ancora sciolto la riserva sulla sua ricandidatura. Quindi uno sguardo al futuro, un pensiero a quel che saranno i bisogni del post-Covid.

Certamente come hanno sottolineato in molti, la povertà è in aumento: anziani, marginalità e vulnerabilità (senza dimora), povertà. E poi le fragilità psicologiche di bambini, adolescenti, vecchi, ma anche uomini e donne senza lavoro, le RSA, le disabilità, le differenze tra chi ha spazi abitativi adeguati e chi non li ha.

Sala ha chiesto alla città di "impegnarsi direttamente in una profonda riflessione sul suo futuro" e ha anche spiegato come questo rilancio non parta da zero.

E saranno proprio le cose fatte o programmate dalla giunta anche con l'ultimissima strategia di adattamento alla nuova normalità imposta dal Covid, lo spunto da cui gli esperti partiranno: tutti insieme, anzi divisi in 37 tavoli, 700 protagonisti del mondo delle istituzioni, delle università, della ricerca, dell'imprenditoria, della creatività, della cultura, del volontariato.

L'iniziativa "Fare Milano" ha l’obiettivo di mettere in risalto le iniziative e i programmi che hanno fatto di Milano una città contemporanea e internazionale, dando voce ai protagonisti e alle nuove energie che si stanno creando. I lavori si articoleranno in due fasi.

La prima durerà una settimana e sarà dedicata alla elaborazione delle idee. Sette temi e sette gruppi di lavoro formati da esperti provenienti da realtà pubbliche e private per raccogliere le sfide lanciate dal Comune di Milano e proporre idee e progetti per disegnare la Milano di domani.

Il programma degli appuntamenti previsti in streaming:

• La Metropoli dei Quartieri, a cura di Centro Studi PIM

• In Transizione Ambientale, a cura di Centro di Ricerca Green – Bocconi

• Smart & Working, a cura di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

• Una Città che crea, sa e forma, a cura di Politecnico di Milano

• Il bisogno di Milano, a cura di Istituto per la Ricerca Sociale

• Nascere, crescere e vivere a Milano, a cura di Fondazione Triulza

• Una città in salute, a cura di Fondazione Umberto Veronesi

La seconda fase dell’iniziativa – che sarà trasmessa online – si svilupperà in sette incontri aperti all’esterno, ognuno dei quali avvierà la discussione pubblica su un tema specifico. Ogni giornata sarà articolata nella presentazione del proprio tema da parte di ciascun tavolo di lavoro e nella sua discussione da parte di rappresentanti, protagonisti e referenti della città.

"Fare Milano" è un progetto promosso da Milano & Partners, l'agenzia di valorizzazione della città di Milano, che vede la partecipazione di Comune di Milano, Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Fondazione Fiera Milano, SEA, Pirelli, Borsa Italiana.



Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha