Inaugurato l’itinerario “AbbracciaMi” con la posa del primo cartello a Crescenzago

Il circuito ciclistico di 70 km che circonda Milano attraverso i parchi esterni diventa ufficialmente la 'Ciclabile zero' con la posa dei primi cartelli indicatori. Si comincia dal Municipio 2 a Crescenzago per proseguire verso sud e inoltrarsi nel 3. ()

cartello abbracciamiAbbracciaMi è un itinerario ideato da Marco Mazzei, co-fondatore di Milano BikeCity e una delle anime di Milano Bicycle Coalition, un'organizzazione di contenuti e servizi dedicati alla mobilità sostenibile e in particolare alla diffusione della cultura della bicicletta, dove il mezzo di trasporto sia usato e visto anche come strumento di integrazione sociale, crescita culturale ed economica, amicizia e consapevolezza. È un tour ciclistico di circa 70 chilometri tracciato intorno a Milano attraverso i parchi che circondano la città. Infatti a Milano, oltre a quelli delle zone centrali, esiste una cerchia verde che collega i diversi quartieri formata da 23 parchi che 'abbracciano' appunto la città: in bici è già da tempo possibile percorrere questa 'circle line' ciclistica attraversando parchi e giardini, da quelli grandi come il Parco Nord fino ai piccoli giardini di quartiere. In prospettiva AbbracciaMi è anche un tassello che può servire ad accelerare la realizzazione del grande Parco metropolitano intorno alla città.

Con la posa del primo cartello a Crescenzago il 20 giugno è stato inaugurato l’itinerario di AbbracciaMi nel tratto che unisce il Quartiere Adriano e Corvetto, passando per via Padova e con possibilità di arrivare fino a Chiaravalle. Si tratta del primo caso in città di cartelli dedicati unicamente alla mobilità ciclistica e dell’avvio di un processo che nei prossimi mesi porterà a tracciare un numero crescente di ciclovie. Abbracciami è numerata 'Ciclovia zero'.

Contestualmente il percorso subisce anche una variazione nel tratto a est della città, nei quartieri del nostro Municipio 3 più vicini al Lambrom a seguito della collaborazione tra Marco Mazzei e l’Osservatorio per il paesaggio “Fiume Lambro Lucente”, nato per promuovere il recupero del tratto 'milanese' del Lambro e delle sue sponde, e al tempo stesso la conoscenza tra i cittadini non solo degli aspetti ambientali, ma più in generale di quelli inerenti al territorio.

AbbracciaMi fa parte del programma Lacittàintorno di Fondazione Cariplo che coinvolge gli abitanti nella ri-attivazione e ri-significazione di spazi, per migliorare la qualità della vita e stimolare nuove geografie cittadine. Per questo il progetto prevede l’identificazione di una 'circle line' ciclabile di circa 70 chilometri, che mette in collegamento il perimetro della città di Milano, incontrando e collegando 19 quartieri e 23 parchi, urbani, agricoli e di cintura metropolitana. Alcuni abitanti dei quartieri attraversati, esperti delle zone di riferimento, hanno contribuito a tracciare l’itinerario. In cambio del loro impegno sono stati formati dagli operatori di Milano Bicycle Coalition con due corsi specializzati di ciclo-meccanica, in modo da poter accedere al mercato del lavoro con nuove competenze.

Inoltre, attraverso AbbracciaMi si intende promuovere la diffusione di stili di vita attivi ed ecologici, sensibilizzando la popolazione all’uso della bicicletta come mezzo di trasporto efficiente e alternativo all’automobile per spostarsi in città, in un momento in cui più che mai è necessario optare per una mobilità sostenibile. L’itinerario è già oggi quasi interamente percorribile senza scendere mai dalla bicicletta e per la maggior parte della sua lunghezza su strade secondarie o chiuse al traffico.

Pedalando su AbbracciaMI si attraversano tanti quartieri: Corvetto, Rogoredo, Porto di mare, Santa Giulia, Monluè, Ortica, Lambrate, Crescenzago, Quartiere Adriano, Bicocca, Affori, Bovisa, Villapizzone, Lampugnano, Trenno, Baggio, Bisceglie, Ronchetto sul Naviglio, Barona, Gratosoglio, Vaiano Valle.

E tantissimi parchi: Parco Gino Cassinis, Parco Porto di Mare, Parco del Trapezio, Parco Monluè, Grande Parco Forlanini, Parco dell’Acqua, Parco Lambro, Parco Adriano, Giardini Franca Rame, Parco Nord, Parco delle Favole, Parco di Villa Litta, Parco della Goccia, Parco Montestella, Parco Aldo Aniasi (Trenno), Bosco in città, Parco delle Cave, Parco dei Fontanili, Parco Andrea Campagna, (Teramo), Parco delle Risaie, Parco Agricolo Sud, Parco Agricolo del Ticinello, Parco della Vettabbia.

I percorsi organizzati e accompagnati partono di solito da Made in Corvetto, il primo punto di comunità di Lacittàintorno all’interno del mercato comunale di Piazzale Ferrara, dove si trova anche la ciclofficina gestita da Milano Bicycle Coalition.

Così AbbracciaMi propone ai cittadini la riappropriazione del territorio, rafforzando la visibilità e l’accessibilità ciclabile delle aree connesse, nonché la riscoperta di nuove realtà urbane, stimolando la crescita di persone e quartieri attraverso lo sport.

“Le collaborazioni virtuose tra associazioni, istituzioni, cittadini e amministrazione sono sempre portatrici di un grande valore aggiunto. Non solo un servizio alla città ma anche, per noi, il termometro di come vengono percepite le cose che facciamo. Stiamo investendo molto sulla ciclabilità ma è importante che anche percorsi che fanno meno clamore di quelli in centro possano essere portati all'attenzione di un numero sempre più grande di ciclisti. Il progetto AbbracciaMi mi piace particolarmente e segna l’inizio di un lavoro di segnaletica delle grandi ciclovie, il primo passo verso la tracciatura di questi percorsi. Ringrazio molto per l’impegno nel realizzarlo”, è il commento di Marco Granelli, responsabile dell’assessorato alla Mobilità e Lavori pubblici che con AMAT collabora al progetto, presente alla posa del primo cartello che, come abbiamo detto inaugura il primo tratto di AbbracciaMi tra il quartiere Adriano e Corvetto. Nelle prossime settimane verrà completata la posa in entrambi i sensi dei cartelli indicatori tra i due quartieri e nel corso del prossimo anno l’attività verrà estesa a tutto il percorso della 'circle line', completando così l’itinerario della 'Ciclovia zero' di Milano e ricucendo così quartieri, persone, esperienze e valorizzando le bellezze dei territori attraversati.



Articoli o termini correlati

La settimana verde: anche quest’anno a settembre ci sarà Milano Green Week (Il grande parco)

Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha