Girovagando. Nuvole in cantina, fumetti a grappoli e schizzi di vino

In via Canaletto 11 la vetrina ampia mostra l'interno, l'insegna vintage “Lavanderia a secco. Self Service” rimanda ad altro, rimescolando i segni. Che azzardo mettere insieme fumetti, libri per bambini e vini ecologici e naturali!  ()

20171010 173850

Continuando a girovagare per le strade dei nostri quartieri ci siamo imbattuti in una strana insegna, in contrasto con quello che veniva esposto.   Si tratta di un negozio "sui generis". L'artefice delle “Nuvole in Cantina” si chiama Lorenzo e le nuvole sono quelle che contengono i dialoghi nei fumetti.

Da dove nasce questa idea e da quanto persistono queste Nuvole in Cantina?

Ho aperto questo atelier-lababoratorio-officina delle idee nel 2015, come regalo di compleanno, per unire le due mie passioni: fumetti e vino. Prima lavoravo nel settore alberghiero, ma, giunto a cinquant'anni, volevo dare una svolta decisa alla mia vita. L'ispirazione mi è venuta a Bruxelles dove si trova il museo del fumetto tra i più più forniti del mondo, con edizioni di tutti i paesi e lì ho trovato questa “fumetteria” con angolo bar. Questo mi ha dato lo spunto, ma ci tengo a ribadire che il mio laboratorio è un tutt'uno inscindibile.

Entrando si riceve il saluto altero della Valentina di Crepax. L'arredo informale, ma funzionale ricorda i nuovi locali visti altrove, l'hai organizzato tu?

E' arredato da amici architetti che hanno recuperato assi di legno per ponteggi; il risultato è un ambiente naturale caldo e accogliente. E' quello che volevo: un luogo calmo, tranquillo.

Un amico ha invece creato questa lunga coloratissima striscia di personaggi dei fumetti, tra i quali appaio anch'io come “Nick Carter”. Mia cognata e mio fratello hanno disegnato invece il logo del locale: un pantone che si fonde con un cavatappi, mentre un'altra amica ha personalizzato il sacchetto di carta per trasportare il vino. Ogni artista, che passa di qui, arricchisce l'arredamento con disegni propri.

A quale clientela ti rivolgi?

Vengono qui mamme con bambini, giovani e professionisti ai quali offro consulenza sul vino che vendo e che è prodotto da aziende che conosco personalmente; tengo solo vino ecologico o naturale (prodotto con uve di vigne non trattate). Offro anche consulenza sui fumetti se qualcuno ne cerca uno su un tema particolare, come ad esempio lo sport, perché ho una vasta scelta. A questo proposito, si è verificato un episodio curioso poco dopo l'apertura del laboratorio: ho scoperto che esisteva un libro a fumetti francese “Gli ignoranti”sull'incontro tra un disegnatore di fumetti e un produttore di vino di agricoltura biodinamica, incontro che dà inizio ad una amicizia fruttuosa per entrambi. Sembrava scritto per me ed è piaciuto anche ai miei clienti.

Leggo che proponi diverse attività ogni settimana, alcune ricorrenti; come ti vengono tutte queste idee?

Non tutto proviene da me, i clienti si lasciano ispirare e a volte loro stessi propongono incontri a tema per un aperitivo, di solito in occasione dell'uscita di un nuovo libro. In questo modo è stato organizzato un incontro, per questo sabato, con la presenza degli autori di un libro a fumetti sul tema del bullismo degli adolescenti “Nel buio”, ispirato al percorso nel buio organizzato all'Istituto dei Ciechi di Milano. Sarà presente anche una psicologa per consigliare sul modo in cui affrontare il problema del bullismo dei giovani. Bevendo un buon bicchiere di vino si stempera la difficoltà dell'approccio!

E non è raro che nascano queste opportunità, perché oggi i nuovi autori spesso producono buoni libri con illustrazioni o fumetti su temi di attualità.

Qui però è possibile trovare ogni genere di fumetti, dai classici alle tendenze più recenti.

Mi è capitato anche di ricevere proposte per laboratori, come quello d'arte per i bambini, o di lavori a maglia e uncinetto, o quello di falegnameria .

Possiamo quindi riepilogare queste proposte del tuo atelier?

Il sabato l'appuntamento fisso è l'aperitivo dedicato alla presentazione di un libro di fumetti o illustrato, oppure di poesia. Questi fogli appesi sono i disegni che i disegnatori del fumetto regalano ai presenti. Quindi : un calice di vino e un disegno. Questo sabato 14 ottobre sarà il libro sul bullismo.

Ogni giovedì sera si svolge un gemellaggio con operatori di food street, che parcheggiano di fronte al mio locale. I clienti possono gustare del buon cibo e degustare un buon calice del mio vino. Questa settimana è la volta del food street toscano.

Ogni due settimane si ripropone il laboratorio d'arte per bambini su temi fissi, come la festa di Halloween o il pop up dove i bimbi imparano a creare figure “animate”, in alternanza ci sono i laboratori di falegnameria o di martedì quello fisso di maglia e uncinetto.

Ma qual è lo “spazio” che riservi al vino?

Fumetti e vino vanno insieme: aperitivi e vino. Come ho già detto propongo solo vino biologico scelto per conoscenza diretta dei produttori e delle loro vigne. Tengo vini di vitigno unico, ma anche di blend di vitigni diversi. Chi acquista una bottiglia riceve anche il porta vino d'autore.

La prossima domenica, il 15 ottobre, ho organizzato una gita da un mio fornitore nel tortonese ,“Corte solidale”, che ci preparerà anche un buon pasto.

Ogni tanto propongo anche ”degustazioni sinestesiche” che consistono nel bere vino bendati ed esprimere le impressioni che se ne ricevono.

Per chi vuole essere informato, il mio indirizzo di posta elettronica è : nuvoleincantina@gmail.com.



Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha