Nuovi esercizi di psicogeografia al Lambro

Il programma di due giornate a passeggio nel Parco Media Valle del Lambro, tra Rubattino e Sesto San Giovanni, organizzate dall'Associazione Grande Parco Forlanini per sabato 1 e domenica 2 ottobre 2016. ()

Psicogeografie Comunicato
Sabato 1 e domenica 2 ottobre si terrà la nuova edizione degli esercizi di psicogeografia, in pratica due giorni di esplorazione lungo il Parco della Media Valle del Lambro.
Insieme a Gianni Biondillo (scrittore, progettista di Sentieri_Metropolitani e Docente del Corso di Psicogeografia all’Accademia di Architettura di Mendrisio), Luca Ceccattini (Architetto), Canio di Ruggiero (ex operaio e sindacalista dell’Innocenti), Giulio Calegari (autore di Ricette atmosferiche), Antonio Longo, Matteo Bolocan e Gianni Dapri (Docenti al Politecnico di Milano), Paolo Righetti (Docente in Psicologia del Benessere all’Università Cattolica di Milano), Giuseppe Baresi (Regista), Lodovico Gualzetti (Designer), si esplorerà dal Parco Nord all’Idroscalo, attraversando il Parco Media Valle Lambro, alla scoperta di un Museo diffuso di cultura materiale che racconta la storia milanese dell’industria e del lavoro. 
Un itinerario metropolitano di 30 km, in un paesaggio culturale evolutivo modificato dall’uomo nel corso di mille anni, lungo il quale 50 manufatti di diverso tipo sono conservati come in una grande esposizione universale permanente. Dove si possono ammirare i ruderi dell’epoca fordista, la cui grandezza fuori scala desta meraviglia: fabbriche come cattedrali, colline di scorie di fonderia come piramidi; carriponte come gallerie ottocentesche; aeroporti per idrovolanti come laghi. Dove si possono visitare i manufatti recuperati a nuove funzioni di eccellenza: magazzini che diventano archivi o incubatori d’impresa, opifici che diventano musei di storia aziendale, hangar che diventano spazi per l’esposizione di opere d’arte, villaggi operai che diventano nuovi quartieri residenziali, cave di estrazione che diventano parco. Un itinerario per scoprire che di questo Museo, più che i visitatori, ne possiamo essere gli abitanti.
Così come per l’edizione 2014, gli esercizi si svolgeranno durante un weekend e si concretizzeranno con una serie di passeggiate esplorative, lungo tutta l’ampiezza del parco, guidate dalle sopra menzionate figure provenienti dall’arte visiva, dalla letteratura e dal campo accademico universitario.

Programma di sabato 1 ottobre

Sabato 1 ottobre per la passeggiata "Sentieri metropolitani, Parte prima" il ritrovo con Gianni Biondillo sarà alle ore 10 al Centro commerciale Il Vulcano, viale Italia Sesto San Giovanni (MM1 Sesto Rondò) e si arriverà per il pic nic, con panini portati da casa dai partecipanti, fino a Cascina Gobba verso le ore 14. 
Sempre sabato 1 ottobre un altro ritrovo, "Rigenerare ricostruendo", è con Luca Ceccatttini in via Trasimeno alle 10 (autobus 53 da Lambrate o 56 da Loreto) per arrivare verso le 1330 alla MM1 di Cologno dove si terrà il pic nic.

Nel pomeriggio di sabato 1 con Antonio Longo e Gianni Dapri si svolgerà "La valle perduta" con partenza alle 14.00 dal piazzale della MM2 Cascina Gobba. Il tema è seguire le tracce della natura e della geologia in città - c’è una valle che non si vede - e lungo il tragitto incontreremo esperti di ecologia urbana che hanno a lungo studiato la rete ecologica del Lambro Milanese, per un racconto della natura e del Lambro in città. Arrivo alle 16.30 alla Cascina Biblioteca, 

Nel pomeriggio di sabato 1 con Paolo Righetti, partenza alle 14 in Piazzale Vigili del Fuoco, Via Pitteri (autobus 54 e 75) "I sentieri del benessere" una passeggiata durante la quale condividere una riflessione con studenti, docenti e camminatori sul tema sentieri reali, sentieri emotivi e sentieri del benessere. Arrivo alle 1630 circa alla Cascina Biblioteca dove si conclude la giornata  alle 17.00 con interventi dei partecipanti e del Presidente del Parco Media Valle del Lambro, Marco Troiano.

Programma di domenica 2 ottobre

Domenica 2 ottobre per la passeggiata "Sentieri Metropolitani.Parte seconda" il ritrovo con Gianno Biondillo è alle 10.00 alla MM2, linea verde a Cascina Gobba. La passeggiata
mira a tracciare un Sentiero Metropolitano all’interno del Parco Media Valle Lambro che si allacci al sistema di
sentieri metropolitani attualmente in sviluppo. Si arriva alle 14.00 in piazzale Vigili del Fuoco-via Pitteri alle 14.00. Portarsi acqua e panini per breve pic nic.

Con Guido Calegari  "Ricette atmosferiche, una guida situazionista di Milano" con partenza alle ore 10.00 MM"  linea verde Udine e  ARRIVO alle ore 12.30 alla Cascina Biblioteca al Parco Lambro.  

Con Canio Di Ruggiero "Il corteo", un corteo verso la fabbrica che non c’è più, o meglio che si è trasformata in una “fabbrica di vegetazione” e dove i nuovi esploratori urbani si aggirano a caccia di ricordi. Guida il corteo un ex operaio e sindacalista dell’Innocenti. Partenza alle ore 14.00 Piazzale Vigili del Fuoco - via Riccardo Pitteri - Autobus linea 54 e linea 75 e arrivo
ore 16.00 con sfilata lungo via pedonale Maria Grazia Cutuli.

A cura dell'Associazione Quattrox4 e con la direzione artistica di Filippo Malerba "Volteggi lungo il sentiero. Camminata circense acrobatica." Partenza alle ore 15.30 Piazzale Vigili del Fuoco - via Riccardo Pitteri Autobus linea 54 e linea 75 e arrivo alle ore 16.45 Parco Maserati

Gran finale al parco Maserati con il circo contemporaneo nella zona vicino alle vasche d’acqua 

Per tutte le passeggiate portarsi acqua e generi di conforto, scarpe comode per camminare.


Il programma sarà aggiornato sulla pagina dell'associazione: www.pmvl.it

Per informazioni e prenotazioni passeggiate: psicogeografia@magut.com


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha