Da Miracolo a Milano al Giardino C. Zavattini al MUM

Mercoledì 20 settembre 2022 è stato inaugurato il “Giardino Cesare Zavattini” all’angolo tra via Pascal e via Valvassori Peroni ed è stato presentato il “MUM” Museo Urbano diffuso, un progetto
che comprende una serie di eventi legati al luogo in cui venne girato il film.
()
Miracolo a Milano PresentazionePresenti alla cerimonia associazioni, insegnanti, politici, l’assessore alla commissione educazione, alla cultura, rappresentanti del Municipio 3 e della Regione e molte altre persone.

Questo evento in realtà segna l’inizio di un percorso che coinvolgerà le scuole e i cittadini che vorranno approfondire il significato e gli spunti del film :”Miracolo a Milano”, che qui è stato ambientato, quando ancora la massicciata della ferrovia era un pratone.

All’epoca, questo era un quartiere popolare e tuttora al di là del ponte di Lambrate vi sono emergenze sociali come quella di via Dardanoni, dove gli abitanti proprio in questi giorni si sono opposti allo sfratto.

Miracolo a Milano aveva dipinto la città come un borgo proletario del dopoguerra. Il Murales di Smoe che verrà realizzato nell’ambito di questo progetto ne ha infatti le caratteristiche.

Secondo le intenzioni del Museo urbano diffuso MUM, saranno poi apposti dei cartelli che spiegheranno il valore del percorso di cui Vivilambrate e Biondillo si faranno portavoci.

Del programma si parlerà anche durante la Human Week in quanto, se oggi Cesare Zavattini fosse vivo, sarebbe sicuramente un sostenitore della non violenza.

Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha