Nuova Street-art a Lambrate

La Street-art lambratese è in continua evoluzione e ora il celebre autoritratto di Van Gogh, in una interpretazione nel 3D di una volta, occupa il grande muro della ferrovia. ()
303422899 5425232384192069 5716874573320653713 nSul grande muro libero della ferrovia di Lambrate è arrivata una nuova opera di street-art: si tratta di una curiosa reinterpretazione in chiave disneyana e 3D del celebre autoritratto di Vincent Van Gogh.

L'autore è Pongo3D che abbiamo anche visto all'opera, è un importante esponente dell'arte di strada i cui dipinti sono stati esposti anche a livello internazionale.

Realizza dipinti che si possono guardare con occhialini rossi e verdi come quelli dei primi film in 3D degli anni 50.

Pongo vuole dimostrare come l'artista può superare con la pittura e l'ingegno, la tecnologia del computer.

Il suo concept è "Senza Verità". Sono autentiche opere pittoriche che simulano le visioni 3D, senza l'utilizzo del computer e unicamente con l'uso geniale delle sue tecniche creative di disegno e uso del colore.

Qui l'autoritratto di Van Gogh ha subito due passaggi: l'interpretazione fumettistica della Disney e la sua ulteriore rielaborazione murale, in 3D.

La street-art milanese è in continua evoluzione, se volete conoscerla con un tour su misura per voi e i vostri amici, contattateci.

Testo e foto sono riprese da MilanoArte, che ringraziamo: https://milanoarte.net/potfolio/la-street-art-a-milano/.

Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha