Noi siamo tanti, pacifici, antifascisti e democratici

Sabato 9 ottobre è stata devastata la sede della CGIL di Roma da vandali neofascisti in occasione della manifestazione non autorizzata dei No-Green Pass, mentre venerdì 8 altri vandali di estrema destra hanno preso a sassate e spaccato le vetrine del Circolino di via San Faustino, dove hanno sede i circoli ANPI, ANED, il Circolo culturale, un circolo PD e ORME. ()

Camera LavoroSettimana scorsa hanno danneggiato l'installazione “Scarpette rosse”.
In primavera avevano incendiato la sede dei volontari che aiutavano gli anziani durante la pandemia.
Il quartiere dell'Ortica, sempre più famoso, diventa così bersaglio dei facinorosi di destra.

Roberto Cenati, presidente provinciale dell'ANPI Milano, denuncia “Il grave atto vandalico e provocatorio volto a colpire le associazioni che con le loro iniziative contribuiscono a rendere vivo e importante il quartiere Ortica, desta in noi profonda preoccupazione e costituisce uno sfregio alla storia e ai valori democratici e antifascisti della nostra città”.

Siamo molto preoccupati! Non rassicura sentire Storace, circa i fatti di Roma, affermare che quei facinorosi sono “Una decina di cretini”. E quelli di Milano e di altri luoghi d'Italia sono sempre la solita decina di cretini o nostalgici del ventennio in furore celebrativo delle ricorrenze?

Aggiungiamo lo smacco delle elezioni perse - e non solo in Italia -, i motivi socio-economico-culturali-tribali, il green pass, la paura del vaccino, la paura delle scie chimiche, dei chip sotto pelle, l'incapacità di dialogare, la scarsa conoscenza storica ecc. ecc. Non si capisce perché dover giustificare individui che si rapportano con il resto del mondo nella modalità della violenza, preferibilmente di notte, quando nessuno li vede.

Ma noi restiamo vigili e ci informiamo minuziosamente.


Per chi non ha ancora firmato, qui di seguito ci sono due petizioni:


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha