La nuova rubrica delle segnalazioni

z3xmi ha deciso di cambiare l'impostazione di questa rubrica per dare maggior evidenza alle segnalazioni dei lettori. Quello che ci invierete verrà pubblicato regolarmente sulle nostre pagine e trasmesso per l'interessamento da parte di chi ne ha eventualmente competenza presso il Consiglio di Zona o altri uffici, comunicando gli esiti delle vostre segnalazioni.

()

segnalazioni

Intendiamo avviare una nuova modalità per dare maggior evidenza alle segnalazioni che ci giungono dai lettori, pubblicandole sulle pagine di z3xmi, con le foto che eventualmente riceveremo. Vogliamo con ciò offrire un servizio sia ai cittadini, che alle istituzioni, relativamente ai problemi, alle disfunzioni, alle cose che vanno sistemate o riparate nei nostri quartieri, o, vedi mai, anche per comunicare quelle che funzionano bene. Vorremmo con ciò migliorare il nostro rapporto con l'ambiente in cui viviamo e trasmettere a chi ne deve avere cura le richieste dei cittadini. Non si tratta di raccogliere lo sfogo di alcuni contro altri, ma semmai di far pervenire le giuste lamentele per gli inconvenienti che notiamo e ci capitano quotidianamente sotto gli occhi, o i suggerimenti per evitare disguidi o manchevolezze.

Intendiamo dare spazio a tutti, ma ci riserviamo di monitorare la rubrica e non pubblicare le segnalazioni prive di attinenza con lo scopo che abbiamo indicato, oltre che quelle pretestuose o oltraggiose.



Commenta

Re: La nuova rubrica delle segnalazioni
30/06/2014 margherita
Vorremmo segnalare il cantiere all'angolo tra viale tunisia e via lecco.
I lavori sono iniziati più di due anni fa, il palazzo esistente è stato demolito e il sito recintato occupando sia il marciapiede che parte della carreggiate di via lecco. Da oltre un anno il cantiere è fermo, anzi in completo abbandono con alte erbacce e parti di recinzione traballanti.
Abbiamo notato che gli attuali lavori per la via ciclabile di viale tunisia hanno saltato quella porzione di strada e ci chiediamo perchè.
Unitamente ad altri residenti vorremmo sapere se i lavori riprenderanno e quando, e in che tempi saranno ultimati e se, almeno, continuamo a pagare per occupazione di suolo pubblico.
Fra non molto inizierà expo e riteniamo che non siano uno spettacolo accettabile in una delle zone centrali di Milano.
cordialmente Margherita


 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha