Piazza San Gerolamo: e dopo le proteste arrivano le promesse

Alla manifestazione del 26 per la sicurezza dell'attraversamento della piazza c'è anche Maran e ..... ()

IMG 20140326 WA0001L'attraversamento di Piazza San Gerolamo è un problema molto sentito dai genitori delle tre scuole coinvolte e dei padroni di cani costretti, dopo la chiusura dell'area cani del pratone, ad utilizzare l'area interclusa tra  due carreggiate ad alta percorrenza.
Ricordiamo che il Consiglio di Zona si era già espresso con una delibera affinché l'incrocio fosse messo in sicurezza e, dopo due anni, i genitori hanno così deciso di scendere in piazza per protestare e chiedere un accelleramento dei tempi di realizzazione di un semaforo pedonale.
Il giorno prima della manifestazione una delegazione di genitori era stata ricevuta dall'assessore Maran e, in quell'occasione, l'hanno invitato a partecipare alla manifestazione.
Devo dire che era uno spettacolo vedere la "controparte" della manifestazione del 26, sfilare avanti e indietro per la piazza insieme a centinaia di bambini e genitori.
Ad un certo punto ha anche imbracciato il megafono ed ha detto che lui è sempre contento quando si manifesta per la sicurezza stradale e promettendo che avrebbe messo in moto il meccanismo affinché si realizzasse il semaforo entro l'estate 2014. Ha anche chiesto che i genitori vigilassero sui tempo di realizzazione  dell'opera, ma anche invitandoli a sensibilizzare gli altri genitori o nonni al non utilizzo della macchina per il ritiro dei bambini.
Alla fin dei conti è stata una manifestazione riuscita, soprattutto per il risultato che ha ottenuto e speriamo tutti che presto si possa vedere la posa del semaforo tanto agognato.


Articoli o termini correlati

Attraversamento di piazza San Gerolamo: i genitori delle scuole si mobilitano (Focus)
Strade più sicure: una delibera (Il punto CdZ)

Commenta

Re: Piazza San Gerolamo: e dopo le proteste arrivano le promesse
02/04/2014 Sara
Bene, sono contenta che alla fine quello che il Consiglio di Zona, facendosi interprete dei legittimi bisogni dei cittadini, aveva chiesto venga realizzato.
Ma non si poteva dar subito retta alla delibera del CdZ ?
Occorreva proprio tutto questo ?
Ed è stato utile questo ritardo ?


 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha