Non guardare solo la luna, guarda anche quello che cresce sotto i piedi: MARASMIUS OREADES

Si chiama Mrasmius Oreades, detto anche Gambesecche. è un fungo “buono” e cresce anche in città, ma attenzione a non confonderlo con altri decisamente “sospetti”.
()

Fungo marasmiusUn posto protetto, dietro un gazebo della via Pacini, è un rifugio per le piante spontanee dove abbiamo già trovato cose interessanti. Tornando una sera dalla biblioteca Valvassori Peroni, l'occhio ci è caduto invece su un cespo di funghi, eduli anche se non pregiatissimi. Lo ha riconosciuto, prima di me,  un amico del gruppo che è stato un appassionato raccoglitore.
Come poteva chiamarsi un fungo nato a un semaforo di Milano? Marasmius, come il marasma del continuo traffico di gente e mezzi!                                                                                      
L'ho trovato anche in mezzo all'erba del mio vigneto e, parlandone al corso di micologia, ho scoperto che le parti di prato che presentano un colore verde molto più intenso sono quelle con il micelio sotterraneo di fungo.                                                                                                        

Chiamato comunemente gambesecche o fungo del cerchio, si riconosce con facilità per le lamelle spaziate e per il gambo quasi legnoso che va scartato, di taglia piuttosto piccola cresce numeroso in cespo, in cucina i piccoli cappelli si prestano bene alla preparazione in umido per insaporire le pietanze ed è adatto all'essiccazione perché è reviviscente - ovvero ha la capacità di riacquisire turgore mettendolo a bagno -.

Cresce dalla primavera all'autunno su prati e pascoli in gruppi molto numerosi, formando spesso quelli che vengono chiamati "cerchi delle streghe" , come capita anche ai prataioli. C'è un altro marasmius collinus che è però sospetto e lo si riconosce per il gambo più fragile e le lamelle meno spaziate.

Wanda Gradnik -perito agrario - manutenzione di giardini

Tags:
funghi in città, gambesecche, marasmius

Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha