Pacini in festa! Qualcosa di nuovo nel quartiere

Domenica 6 settembre la festa di inaugurazione del primo tratto di via Pacini riqualificato ha concluso una bella giornata di fine estate, con tante persone presenti, tutti con una gran voglia di rivedersi, stare insieme e controllare il lavoro fatto. ()

20200906 185628Le mascherine erano di rigore, così come i controlli della temperatura e il disinfettante tra le varie aree, per la festa dedicata al progetto nato da un patto di collaborazione tra Comune e cittadini: “Piazze aperte” realizzato con Bloomberg National Association of City e Global Designing Initiatives.
L'intervento era stato proposto dal collettivo Apicultura nell'ambito dell'avviso pubblico promosso dall'Amministrazionenell'autunno 2019, per l'individuazione di nuove aree da rigenerare nel 2020.

All'ombra dei filari di alberi sono stati creati spazi attrezzati con tavolini, panchine, rastrelliere per biciclette e il parterre colorato, che è stato realizzato con la partecipazione dei volontari. Ad allietare la festa un'orchestra jazz, giovani e bravi musicisti, un distributore di birra .
L'intersezione di via Bazzini è stata modificata allargando la parte pedonale e creando spazi di servizio con panchine e rastrelliere, sono stati realizzati nuovi attraversamenti pedonali e ricostruito il parterre alberato.

La Presidente del Municipio 3, la dottoressa Caterina Antola e la vice Presidente e Assessore all'urbanistica Antonella Bruzzese, l'Assessore alla Partecipazione Lipparini , alla Mobilità Granelli, all'Urbanistica e al Verde Maran hanno spiegato il senso di questo progetto e della partecipazione volontaria dei cittadini come un primo passo per una città diversa che solleciti la condivisione degli spazi non solo per usufruire di parcheggi, ma per incontrare gli altri e confrontarsi pacificamente.

Milano ha un alto tasso di inquinamento di conseguenza ha bisogno di ridurre il traffico; in questi anni si è proceduto, un passo per volta per facilitare l'uso di mezzi pubblici numerosi e diffusi e mezzi in condivisione : bikesharing, moto elettriche, carsharing elettrici, monopattini elettrici, piste ciclabili, nuove linee di metropolitana.

Il lock down ci ha mostrato un cielo pulito, privo di inquinamento e rumori, benché il riscaldamento delle case fosse in funzione, e ogni genitore si augura per i propri figli che la riqualificazione ambientale si accompagni ineluttabilmente a un nuovo piano per la salute pubblica.


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha