Sommersi dalle auto e dalla inciviltà urbana

Ancora segnalazioni sulle auto in sosta vietata sui marciapedi, nel parterre alberato. ()

IMG 20190528 121048"Vivo lo stesso disagio del signor Catalano.
Abito in via Goldoni, all'angolo con Castel Morrone.
L'orrore dei parcheggi sui marciapiedi è ormai entrato nel DNA dei milanesi, che non si rendono conto del disvalore che la bruttezza porti anche all'apprezzamento dei loro appartamenti (se proprio la si vuole mettere sul venale).
Anche i vigili urbani sono "tolleranti" e, a quanto pare, i cittadini più attivi sono contrari a smettere cattive abitudini, soverchiando il buongusto e la libertà altrui.
Lancio un messaggio a chi avesse qualche idea per forzare la situazione in altro senso e obbligare il Comune a ridurre i parcheggi in zona, mettendo i paletti dissuasori, o un qualsiasi altro intervento di abbellimento.
Non dovrebbe accadere che la maggioranza faccia delle regole quello che vuole: se le macchine sul marciapiede non si possono parcheggiare, non si parcheggiano. Punto.
Grazie."

Il sig. Franchi si riferisce ad una analoga segnalazione pubblicata qualche tempo fa. Una situazione che sembra peggiorare di giorno in giorno, ormai le auto vengono abbandonate agli incroci, ai semafori, in mezzo alla strada, in doppia fila senza alcun riguardo se ostacolano il passaggio. Le consegne delle merci ordinate via internet non fanno che aggravare ulteriormente il caos nelle strade. A quando sperare in un comportamneto più "ecologico" da parte dei cittadini e più rigoroso da parte della polizia urbana, che sembra più interessata alle multe "facili", tanto per sostenere le finanze comunali, piuttosto che a reprimere i comportamenti più dannosi e incivili?


Commenta

Re: Sommersi dalle auto e dalla inciviltà urbana
12/12/2019 MARIAPAOLA MAURI
La soluzione sarebbe quella di costruire più parcheggi sotterranei; ma non i classici box, chiusi e costosi, usati dagli utenti spesso come depositi più che per metterci le auto (tanto se la parcheggio fuori non mi costa nulla, e come residente ne ho diritto!). Bisognerebbe fare come nel resto del mondo: posti auto "aperti", venduti a basso costo, sotto terra. Invece a Milano si fanno le lenzuolate per bloccare i parcheggi sotterranei... e le auto continuano a invadere i nostri marciapiedi rendendo orribile la nostra città.


 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha