6 ottobre. Acquabella in Festa

Per la prima volta, nelle vie del vecchio rione di Piazzale Susa, una festa nuova e diversa e tante iniziative all’insegna del riuso e del riciclo.

()

acquabella1

Vuole parlare il linguaggio della sostenibilità e della condivisione, la nuova festa di quartiere che avrà luogo il prossimo 6 ottobre in quel triangolo di vie che da Piazza Guardi si allarga per Via Canaletto e Via Briosi.

Un evento diverso dalle solite feste di piazza: niente dolcetti colorati o banchetti del mercato, ma tante iniziative che coinvolgono i cittadini, anzi che li vedono protagonisti dell’intera giornata.

Innanzitutto ci sarà un mercatino del baratto e del riuso. Ispirato al modello francese dei “Vide Grenier” (letteralmente “svuota granai”), molto diffuso in Provenza e nella Francia del Sud, prevede che i cittadini espongano la loro merce usata, ma curata e ben tenuta, per barattarla con altre cose usate altrettanto ben tenute, o venderla a prezzi modici. Anche se a Milano non ci sono granai, le nostre cantine, i ripostigli, gli armadi sono spesso ingombri di cose che non usiamo più, ma che possono essere utili a qualcun altro. Bene, alla Festa dell’Acquabella possono trovare nuova vita, mentre noi liberiamo i nostri spazi vitali.

Sono ammessi oggetti di ogni genere, esclusi solo cibi e bevande. La partecipazione è aperta a tutti i residenti del Municipio 3, purché non si tratti di “professionisti del settore” (antiquari, rigattieri o artigiani) e a chi partecipa sarà garantito uno spazio gratuito di circa 3mq lungo le vie della manifestazione. Per garantire una qualità adeguata, però, gli oggetti dovranno essere preselezionati dagli organizzatori. Dunque, se avete in casa un vecchio mobiletto, un pc, una radio, un soprammobile, il passeggino del bebé o i vestitini ormai non più in uso, affrettatevi: prendete contatti con gli organizzatori perché la merce deve essere consegnata entro il 20 settembre.

Ma non saranno coinvolti solo i privati cittadini, alla Festa dell’Acquabella sono chiamate a partecipare anche le Social Street e le Associazioni Culturali di Zona o le Start Up che vogliono esporre i loro progetti.

Al momento hanno annunciato il loro interesse Mi faccio in 3 con iniziative di promozione plastic free, Milano Pulita con le sue iniziative di monitoraggio continuo dell’aria, e poi ancora Qubì Città Studi , Architetti senza Frontiere, Mani Tese e altre adesioni ancora si aspettano nei prossimi giorni.

Sono anche previsti laboratori per bambini e per adulti, principalmente su idee di riuso e riciclo. E musica, tanta musica di giovani musicisti che suoneranno in acustica con esibizioni itineranti fra le vie del quartiere.

E ci saremo anche noi di z3 con le nostre pubblicazioni e la voglia di conoscere i nostri lettori e di farci conoscere.

Insomma si prevede una giornata intensa con un sacco di belle idee, di curiosità, di momenti piacevoli. Un’ottima occasione per incontrarsi e lasciarsi coinvolgere in rapporti di vicinato che possono rendere più umane le nostre città.

La festa è nata da un’idea Di Nuvole in Cantina, il locale/fumetteria di Via Canaletto sempre fertile di iniziative d’aggregazione, Question Mark, una “galleria d’arte diffusa” che ha sede in Via Briosi, e l’associazione ASISA promotrice di numerose attività culturali e formative nel quartiere, e ha trovato il sostegno del Municipio 3 ottenendo l’adesione della quasi totalità del negozianti del rione e di molti cittadini che stanno collaborando all'organizzazione.

Ma perché questa giornata possa essere davvero bella ci vuole la più ampia partecipazione di tutti. Ed è in questo mese che si raccolgono le iscrizioni. I promotori vi aspettano.

I privati che vogliono barattare le loro vecchie cose, le associazioni culturali che vogliono illustrare ai cittadini i loro progetti tramite eventi o laboratori per adulti e piccini o solo con colloquio al banchetto e i musicisti che in modalità "buskers" vorranno suonare in acustica per le vie possono recarsi direttamente a Nuvole in Cantina o scrivere alla mail nuvoleincantina@gmail.com o alla pagina facebook.

E per tutti gli altri abitanti del quartiere... l'appuntamento è il 6 ottobre, dalle 10:00 alle 22:00 in Pza Guardi.

Vi aspettiamo!



Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha