Ogni riferimento è puramente casuale

Antonio Manzini propone una raccolta di racconti sul mondo dell’editoria. Tragicamente esilarante. ()

ogni riferimento immagineAntonio Manzini, molto noto al pubblico dei lettori per via delle storie nere interpretate dal commissario (pardon, vicequestore) Rocco Schiavone, poliziotto romano disilluso e sarcastico emarginato dai suoi superiori comandi in quel di Aosta, propone in questo suo nuovo libro sette racconti che hanno come tema centrale il mondo dell’editoria, con i suoi annessi e connessi.
Sette storie giocate nei toni principali del grottesco per raccontare un universo che ben si presta a essere interpretato a tinte anche forti.
Ecco dunque una sfilata di scrittori falliti, di critici austeri ma non troppo, di enfatici autori andini di best seller accompagnati da voraci editori e uffici stampa che farebbero del male anche alla propria madre pur di vendere un libro, librai improvvisati e così elencando.
Piccole storie ignobili, come direbbe il sommo Guccini, che nascondono, non troppo, un mondo che l’autore dimostra di conoscere molto bene.
Il grottesco domina, accompagnandosi a ironia che evolve spesso in sarcasmo, in un affaccendarsi tutto italico per emergere, avere successo, fare soldi.
Al graffio di Manzini non sfuggono neppure i “ringraziamenti” che ogni autore che si rispetti deve contemplare alla fine del suo libro.
Ci sono poi le dediche tipo “A tutti i miei colleghi, ovunque voi siate” o “A tutti quelli che hanno la verità in pugno” per non dire della sublime “ A tutti i librai che ho conosciuto in questi anni, asserragliati nelle fortezze Bastiani con la consapevolezza che i tartari sono già in mezzo a noi”.
La più dedica di tutte, “Lei ha gli occhi di-amante!”, provoca in chi la riceve un considerevole trambusto emotivo.
Per 271 pagine, ci si diverte.


Antonio Manzini
Ogni riferimento è puramente casuale
Sellerio, pp.271, € 13


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha