Città della Salute. De Cesaris: "Bene rinvio decisione, questa volta non si può sbagliare collocazione"

“Questa mattina tutti gli enti coinvolti nella definizione dell’area per la Città della Salute e della Ricerca hanno riconosciuto la ragionevolezza della nostra richiesta e, quindi, la necessità di aver ancora qualche giorno di tempo per approfondire alcuni aspetti e poter individuare la collocazione migliore. Non si tratta di fare una gara tra Milano e Sesto San Giovanni: l’interesse comune è quello di localizzare nel posto più adeguato un progetto di eccellenza. Questa volta non si può sbagliare: la scelta deve garantire il miglior progetto e un’effettiva realizzazione dello stesso. In questi tempi di carenza di risorse, destinare 350 milioni di euro alla sanità richiede un impegno serio da parte di tutti. In questo senso il Comune intende lavorare”. ()

Lo ha dichiarato l’assessore all’Urbanistica ed Edilizia privata Ada Lucia De Cesaris.


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha