Gli alberi di viale Argonne

Il Comune ha risposto alla lettrice Rita Pugliese, dopo la sua proposta pubblicata in questa rubrica, di ripiantumare gli alberi in viale Argonne, estirpati per i lavori della M4, ad opera dei cittadini.
()

taglio alberiGentile Signora Pugliese
nel ringraziarLa per averci contattato La informiamo che la proposta come da Lei descritta non rientra tra le possibilità di collaborazione sul verde pubblico. Al termine delle lavorazioni nelle aree interessate dalla cantierizzazione della M4 sono già previsti interventi di sistemazione e riordino. In seguito a detti interventi, se qualcuno vorrà prendersi carico della manutenzione di uno spazio verde, sarà possibile stipulare una convenzione.

Al seguente link potrà trovare le informazioni utili:
Cordiali saluti.
Assessorato Urbanistica, Verde e Agricoltura
Segreteria

Questa la risposta ricevuta dalla signora Rita, che ci scrive:
L'amministrazione non dimostra di poter uscire da quanto è già stato programmato. Peccato, dice, perché la mia proposta, piantare alberi a spese di cittadini volontari, è stata attuata a Roma dall’associazione Trastevere viva e non è inoltre assimilabile all’impegno della manutenzione del verde cittadino.
Posso contattare qualcuno del Municipio 3? Magari insieme si riesce a fare qualcosa in più.
Grazie per l’attenzione. Cordiali saluti.

Il Comune ha emanato una regolamentazione per la gestione ordinata degli interventi sul verde. In linea con queste direttive prevede quindi di ripiantumare gli alberi in Viale Argonne secondo un piano ordinato che si omogeneizzerà nelle posizioni e nella scelta delle essenze con le alberature da viale Argonne a Piazza Tricolore. Ci sembra corretto evitare che lo spirito di "adotta il verde" lasci libero chiunque di piantare alberi senza seguire criteri di omogeneità o di scelta adeguata alle varie esigenze.

Ciò detto 'è certo importante che i cittadini possano occuparsi della cura e manutenzione del verde pubblico e quindi auspichiamo che sia consentito alla lettrice di mettere in atto questa lodevole intenzione senza troppi impedimenti e pastoie burocratiche, visto che occorre stipulare "una convenzione".
Abbiamo dato un'occhiata al link segnalato dal Comune e in effetti non è così immediato, per un normale cittadino, prendere atto ed adeguarsi alle prescrizioni comunali.
Consigliamo Rita di contattare l'assessore al verde del Municipio 3, Antonella Bruzzese, anche via mail, l'indirizzo è sul sito del Comune di Milano-Municipio 3. Tramite un contatto diretto forse sarà più facile trovare una via semplice per far rivivere il verde in viale Argonne anche con la partecipazione dei cittadini.


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha