Bivacchi notturni.

Un lettore ci chiede di segnalare al Sindaco ed agli Assessori competenti la situazione di disagio creata dai bivacchi notturni in piazza Bottini. Un problema ricorrente, a cui non sembra ci sia soluzione. ()

lambrate10
Scrive Nicholas:

"Egr. Sindaco, Egr. Assessori, per quanto di competenza segnalo nuovamente la tragica situazione di Piazza Bottini dove da giorni sono presenti tende, veri e propri accampamenti abusivi nell’indifferenza generale.
Chiedo, considerato il fatto che questa piazza è solo uno dei luoghi in cui si verifica questo fenomeno, che si sta espandendo a macchia d’olio in tutta la città, oltre alla rimozione di quanto segnalato, l’emissione urgente di un'ordinanza anti bivacchi per eliminare il problema e rimuovere tutti questi manufatti anche in considerazione del fatto che ogni notte sono presenti posti disponibili all’interno delle strutture Comunali convenzionate. Chi sceglie di comportarsi così non lo fa quindi per necessità, ma per scelta.
Chiedo che siano interessati anche i servizi sociali per accompagnare queste persone presso i centri di accoglienza e che sia ripristinato pulizia, ordine e legalità.
In attesa di un riscontro porgo cordiali saluti".

Non vorremmo aprire in questa sede una discussione sul problema migranti, centri di accoglienza, respingimenti, ecc, di cui le cronache odierne sono strapiene. Certo è che la presenza di persone senza dimora che bivaccano nei giardini, per strada all'aperto, in aree pubbliche, crea notevole disagio e preoccupazione. L'amministrazione comunale ha dimostrato di non trascurare queste problematiche, ma non si ha la percezione da parte dei cittadini che vengano presi provvedimenti effettivi e che si faccia tutto quanto possibile per risolvere questo stato di perenne emergenza.
Una maggior informazione sugli interventi, sulle azioni intraprese e sulle modalità con cui i cittadini possono interloquire con i responsabili dei settori destinati a fronteggiare queste situazioni sarebbe assai auspicabile.
Riportiamo anche il commento ad una precedente segnalazione inviato dalla lettrice Sabina che ci sembra significativo:

"Buonasera, il problema del degrado in cui versa la città intera, ma
soprattutto in zone come Benedetto Marcello, Vitruvio, Bastioni, Stazione
ecc...è talmente pesante e avvilente che dovreste scrivere ogni giorno un pezzo.
I residenti non sanno più a chi rivolgersi, io non voglio rassegnarmi, ma
provo spesso disperazione. Sono anni ormai che non mi sento assolutamente
tutelata e rappresentata dalle istituzioni. Io seguo 2 case vacanza in zona
ed è una tortura ascoltare i pessimi commenti dei tanti ospiti stranieri,
che riguardano i bivacchi, la sporcizia, la mancanza di legalità che si
avverte ad ogni angolo.
Quindi "Z3" se volete partecipare alla vita dei cittadini date voce a questo
strazio del degrado, che ci attanaglia tutti, nella speranza che finalmente
il Comune si decida ad occuparsi degnamente del problema. Gli italiani non
sono razzisti, semplicemente odiano il degrado e l'insicurezza.
Grazie per l'attenzione"


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha