The Father - Nulla è come sembra

Grande prova d’attore, premiata dall’Oscar, in una tragedia umana che Anthony Hopkins interpreta con maestria. Emozionante. ()

the father immagineLondra, ai giorni nostri. Anne (Olivia Colman) va a trovare l’ottantenne padre Anthony nel suo appartamento di borghese benestante. Gli annuncia che sta per trasferirsi a Parigi con l’uomo che ama.
Anthony trova in casa uno sconosciuto che dice di essere il marito di Anne e che quello è il suo appartamento. Anthony riceve una nuova badante, giovane, carina, simpatica. Gli ricorda sua figlia che dipingeva, come quel quadro sulla parete che ora non c’è più. Anthony non trova il suo orologio, glielo hanno rubato, sicuramente qualcuno degli sconosciuti che girano per casa, quella badante di prima…

Non ci capite niente? E’ perché il film non racconta la storia di un uomo malato di Alzheimer, ma ci fa entrare nella sua mente. E’ la rappresentazione di quello che succede quando nella testa affiorano ricordi confusi ma che appaiono indubitabili, quando non si riesce a ricomporre una realtà affollata di persone che sono o sembrano qualcuno di conosciuto, non si può dare sequenza temporale agli eventi. Non è il fisico che decade, ma la potenza cerebrale che prende altre strade. Pezzi di vita senza più un ordine.

Resta una vita percepita ma senza punti fermi. Questa vulnerabilità è resa straordinaria attraverso l’interpretazione di Anthony Hopkins (che gli è valsa quest’anno l’Oscar come miglior attore) che ci rimanda un uomo a volte arrendevole, a volte incattivito, ossessivo e maniacale. Anche lo spettatore si ritrova a dubitare di avere afferrato il filo del discorso, ma il filo non c’è. Sappiamo cosa succede con questa malattia ma forse non potremo mai sapere cosa prova veramente una persona sperduta o se viene cancellato anche lo sperdimento. Il film è l’esordio alla regia di Florian Zeller autore del testo teatrale già rappresentato sui palcoscenici internazionali. In Italia è stato messo in scena nel 2019 da Piero Maccarinelli con il titolo Il Padre e interpretato da Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere.
Emotivo.

In programmazione all’Arcobaleno Filmcenter


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha