Collages in parete

Dal 3 maggio, “Collage x Collage” è la nuova mostra ospitata alla “Piscina comunale” di Lambrate. ()

Collage Antonio Martin Ferrando
Nuovi rampicanti espressivi sullo storico muro (artistico, come genere, ma in quanto tale diventato quasi mitico) dello Spazio d’arte di via Grossich angolo via Campiglio. Fruibili dal 3 maggio in orari di apertura della copisteria.

Nel suo testo di presentazione della mostra “Collage x Collage” Jusep Torres Campalans scrive: “la carta vince sempre, la puoi tagliare, bruciare, stampare, modellare, ci puoi scrivere sopra, ci puoi fare quello che vuoi… L’idea di quella superficie bianca infinita è nella nostra mente, aperta e dura come un sasso.
Collage x Collage è una mostra curata da Adriano Pasquali & René Pascal: gli artisti invitati a partecipare hanno scelto l’opera per la mostra, l’hanno spedita per posta con un testo da mettere nel catalogo; ogni partecipante riceverà in cambio un lavoro dello stesso René. Un collage per un collage.”

Il vinile? Cosa c’entra il vinile, nell’epoca del digitale? Abbiamo visto come e quanto c’entra, ci ri-entra (e riscuote interesse…), il vinile. E “parlare di forbici, colla, opere su carta spedite per posta”, proprio oggi che il montaggio di immagini digitali ha raggiunti livelli altissimi, una diffusione globale, è una cosa che si può fare così, impunemente, senza rischio di apparire “intellettuali e nostalgici”?
Ma guarda un po’ (è proprio ilk caso di dire, cioè di gustare con gli occhi, e la mente), per “Collage x Collage” si può parlare di un’esposizione “in tempo irreale”, una sorta di “moviola” che ci aiuta a pensare il prezioso “senso delle immagini”, della condivisione e della partecipazione.
“Il collage per il collage”. Parola di Jusep Torres Campalans (e di chi ha, fuori dal gregge, ideato e curato l’iniziativa.

E oggi, oggi il prefatore della mostra “Collage x Collage” in parete alla “Piscina comunale” di Lambrate si firma con quel mitico nome e cognome. Voilà…

"Collage x collage" c/o Piscina Comunale - Spazio d’arte in copisteria
Via Campiglio angolo via Grossich
Dal 3 maggio a fine giugno 2021


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha