Al Teatro dell’Elfo, in primissima fila

Da casa, dove siamo coscientemente costretti, è possibile accedere al progetto “I classici dell’Elfo online” per non perdere la buona abitudine di “andare” a teatro. ()

racconto nverno immagineDal 24 febbraio teatri e cinema sono chiusi, hanno interrotto le loro attività abituali per via del Coronavirus che tanti problemi sta procurando a tutta la nostra comunità.
La chiusura obbligata sta provocando ai lavoratori dello spettacolo enormi problemi di ordine economico che non sarà semplice riuscire a risolvere, o quanto meno attenuare, quando, per dirla con Eduardo, la nottata sarà passata.

Teatri importanti e singoli artisti, per dare una risposta in positivo a questo difficile momento, si sono organizzati per offrire online spettacoli tratti dal loro repertorio, anche per manifestare un forte segnale di sopravvivenza e di resistenza che tutti ci auguriamo abbia poi una conclusione felice.
Tra gli altri, giusto per restare al nostro territorio, il Teatro Elfo Puccini dal 19 marzo ha iniziato la programmazione in rete di tre suoi spettacoli che ben rappresentano lo spirito creativo e culturale degli operatori che animano quel teatro.

Collegandosi al sito www.elfo.org è facilissimo poter accedere alla visione di “Racconto d’inverno” di William Shakespeare interpretato da un grande cast condotto dai due registi/interpreti Ferdinando Bruni ed Elio de Capitani con la partecipazione, tra gli altri, di Elena Russo Arman, Cristina Crippa e Luca Toracca.
A seguire, Elio de Capitani è impegnato in un monologo tratto dal romanzo di Mary Shelley in tema di “Frankenstein, il racconto del mostro”.
Chiude questo primo palinsesto Elena Russo Arman in “La mia vita era un fucile carico” tratto dalle opere di Emily Dickinson.
Tre ottime occasioni da non perdere, per fruire di ottimo teatro da casa, con la stessa emozione di quando si tornerà di nuovo a vedere dal vivo aprirsi e chiudersi il sipario.


Commenta

Re: Al Teatro dell’Elfo, in primissima fila
26/03/2020 Fabio
ciao


 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha