Le iniziative di novembre alla biblioteca Venezia

In biblioteca nella seconda metà di novembre. ()

Calzarughe cop 500px
INIZIATIVE PER BAMBINI

15 novembre 2019, ore 17.00
ANIMALI DA SALVARE

Con Silvia Bonanni
Animazione con l’autrice del libro Calzarughe, bodyfanti e altri animali da salvare.
Silvia, accompagnata dai suoi inseparabili 12 animali da salvare, gioca con i bambini agli indovinelli, fornendo spunti per imparare a riciclare, stimolare la fantasia e riflettere anche sul nostro tempo
Per bambini 6/11 anni
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

16 novembre 2019, ore 10.30
GIRO GIROTONDO

Lettura animata
Con Cristina Obber
Giro Girotondo è un delicato albo illustrato per bambini e bambine dai 3 anni che con tono leggero e gioioso racconta la bellezza e la ricchezza di ogni essere umano, lo spirito di collaborazione e il gioco tra pari.
Nel giardino della scuola Michele cade perché ha un problema a una gamba, gli amici lo aiutano a rialzarsi e il girotondo riprende più lentamente, per rispettare i tempi di tutti.
Il libro gode del sostegno di Amnesty International in quanto si fa messaggero e veicolo di diritti umani fondamentali, come il rispetto delle diversità, l’amicizia e la cooperazione, incoraggiando i più piccoli a essere orgogliosi di come sono, ognuno unico e speciale con le proprie caratteristiche e abilità.
Per bambini 4/6 anni, accompagnati da un adulto.
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.


30 novembre 2019, ore 10.30
Fantasia di burattini
Laboratorio creativo con materiali di recupero.
A cura dell'Associazione Culturale "Pane e Mate".
Il laboratorio si propone come momento in cui i bambini possono scoprire la propria capacità inventiva e sperimentare il piacere di costruire un oggetto che possa animarsi, mettendo in moto la fantasia a partire da materiali semplici.
Per bambini 7-12 anni.
L'Associazione Culturale "Pane e Mate" si occupa di teatro e laboratori ludico-creativi per bambini e ragazzi. La diversità è l'elemento di fondo che caratterizza la loro ricerca espressiva verso distinte tecniche di animazione dove l’esplorazione e il riciclo dei materiali di recupero sono il fulcro del percorso creativo.
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha