Iniziative di novembre alla biblioteca Venezia

Tra le manifestazioni di questo mese, un corso sugli e-book, un itinerario musicale negli Stati Uniti e un reading per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. ()

SOUND OF THE CITY immagineSabato 3 novembre, alle 10.30, si svolgerà un’altra visita guidata alla “Casa Museo Boschi Di Stefano”, dopo quella di ottobre, per conoscere questa eccellenza museale del nostro territorio. Fra i capolavori dell’arte italiana novecentesca presenti nella pregevole collezione privata raccolta dai coniugi Antonio Boschi e Marieda Di Stefano, si trovano opere di Sironi, Boccioni, De Chirico, Morandi, De Pisis, Fontana. Per partecipare all’iniziativa, promossa dal Municipio 3 in collaborazione con la Casa Museo Boschi Di Stefano, occorre prenotarsi all’indirizzo e-mail m.iniziativemunicipio3@comune.milano.it .

Mercoledì 7 e venerdì 9, dalle 9.30 alle 12.30, è in programma “Stai sul pezzo! Entra nel mondo degli e-book”, un corso suddiviso in due appuntamenti per apprendere le modalità di lettura digitale attraverso i principali dispositivi di ultima generazione: smartphone e tablet. Nel primo incontro sarà proposto un quadro generale dell’argomento; la seconda giornata verrà dedicata al portale MLOL (MediaLibraryOnLine), la piattaforma di prestito digitale con la più grande collezione di video, musica, riviste, quotidiani, audiolibri accessibili agli utenti di tutte le biblioteche italiane. A questo proposito saranno anche segnalate le più recenti novità disponibili. L’iniziativa è curata da “Fondazione LIA” (un’organizzazione no profit che collabora con l’ “Associazione Italiana Ciechi e Ipovedenti” e promuove prodotti editoriali per le categorie deboli, in particolare per i disabili visivi) all’interno del progetto “Lettori Attivi”, attuato col contributo del “Fondo di Beneficenza di Intesa San Paolo”. La prenotazione è obbligatoria e i corsisti dovranno portare il dispositivo mobile che utilizzano normalmente (smartphone o tablet), segnalandolo al momento dell’iscrizione (0288465799).

Giovedì 8, alle 20, ci sarà la prima tappa di “The sound of the city. Viaggio negli Stati Uniti della Black Music”. Partendo dagli inizi del Novecento, l’itinerario toccherà sei città americane che sono state fonte e terreno della musica nera popolare nelle sue forme più varie, dal Gospel al Blues, dall’R&B al Soul e al Funky. In ciascuna delle tre serate previste verranno poste a confronto due città: nell’incontro iniziale, New Orleans e Chicago, a seguire Memphis e Detroit (il 15, alle 20) , infine New York (Harlem) e Los Angeles (il 22, sempre alle 20). Il “viaggio”, ritmato dalla presentazione di brani musicali e illustrato con video, sarà condotto da Gianni Del Savio, redattore del mensile rock “Buscadero”, che da lungo tempo si occupa di storia della musica nera. È richiesta la prenotazione.

Sabato 17, alle 10.30, Lucia Vaccarino, alias Angelique Chevalier, scrittrice, autrice di cartoni animati e programmi televisivi, presenterà il suo libro “Blanche. Una spia per la regina”. Sullo sfondo di balli in maschera, duelli e intrighi alla corte Francia (1633), si susseguono le avventure di Blanche de la Fère, dama di compagnia della regina Anna. L’iniziativa, rivolta a ragazzi dai 9 anni in su, rientra nel programma di “Bookcity”.
Venerdì 23 novembre, alle 20, in occasione della “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”, l’attrice e drammaturga Raffaella D’Angelo, della compagnia Artemysia, proporrà un suo reading ispirato al libro di Virginia Woolf “Una stanza tutta per sé”. “Quello che ci sta a cuore”, dice l’artista, “è di ripercorrere con la celebre scrittrice un percorso di consapevolezza che apra alla possibilità di condividere esempi di resilienza: donne che hanno lottato e sono riuscite ad avere una ‘stanza tutta per sé’: Angelina Strada, Marie Curie, Camille Claudel, Maria Giudice, Artemisia Gentileschi, Maria Montessori, fino ad arrivare a Marielle Franco e Margherita Hack, donne talentuose che hanno saputo crearsi delle opportunità e aprirsi delle alternative, anche laddove contesti costrittivi avrebbero lasciato ipotizzare il contrario”. L’incontro offrirà inoltre uno “spazio di teatro sociale” nel quale il pubblico potrà esprimersi in modo originale.
Lunedì 26, alle 10.30, consueto appuntamento con “Coccole e storie. Letture animate per bimbi da 0 a 3 anni”, a cura delle bibliotecarie. Come sempre, sono invitati papà, mamme, nonni e baby sitter. Prenotazione obbligatoria (0288465799).

Gruppi di lettura
I Gruppi di lettura della biblioteca si riuniranno nelle seguenti date:
Lunedì 19 novembre, ore 20.45
Mercoledì 21, ore 10.30
Venerdì 23, ore 10.30 (lingua spagnola).


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha