Sami Blood

In programmazione al cinema Palestrina un film ambientato in terre lontane e misconosciute. Un buon film che racconta il passaggio all’età adulta, alla ricerca dell’identità, tra difficoltà varie, senza concessioni di sorta. ()

Sami Blood immagine

Nella Svezia dei nostri giorni una anziana signora si reca controvoglia al funerale della sorella. Lassù al nord del paese, nella terra dei Sami. Subito dopo il prologo, parte un lungo flashback che racconta una difficile storia di emancipazione e di integrazione. Elle-Marja è una ragazzina adolescente molto determinata, il mondo in cui vive, la grande Lapponia, le sta molto stretto, vuole andarsene a sud, a Uppsala, vuole studiare e integrarsi con la comunità svedese dalla quale i Sami sono considerati degli esseri inferiori, con un cervello limitato.

Elle-Maria cambia il nome in Christina e si allontana definitivamente dalla piccola sorella Njenna, dalla madre e dai nonni che vivono, nomadi, allevando renne e intonando canti yoik.

Tra mille difficoltà, Christina/Elle-Marja vive la sua vita lontano dalla sua terra che ha ripudiato. Si ritrova, vecchia e inaridita, a chiedere troppo tardi scusa alla sorella morta.

Film d’ambiente, realizzato negli scenari del grande nord svedese, racconta vicende che ci giungono da terre lontane da cui si apprende che il razzismo non conosce né confini, né longitudini, né tanto meno latitudini: i biondissimi svedesi considerano esseri inferiori i Sami che vivono a nord.

Al di là degli aspetti antropologici, il film affronta il tema dell’emancipazione femminile, si prende i tempi necessari per descrivere i personaggi e le situazioni e restituisce una solida storia di conflitto e di determinazione. Dirige Amanda Kernell, di origine Sami, alla cui gente il film è dedicato.


In programmazione al cinema Palestrina



Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha