Dal 4 ottobre la nuova edizione della MiIano MovieWeek

Un ricco programma di proiezioni, incontri, mostre, workshop e un’edizione speciale del Milano Film Festival ()

20210927 122005 (2)Dal 4 al 10 ottobre si tiene la quarta edizione della Milano MovieWeek, manifestazione dedicata al cinema e all’audiovisivo diffusa in città e in particolare in Zona 3, a Porta Venezia e dintorni.
Per l’occasione, dall’8 al 10 ottobre torna, con un’edizione speciale dopo la sospensione dello scorso anno, il Milano Film Festival, che si svolge - nel rispetto delle regole in materia di sicurezza sanitaria - in tre sedi principali: un’arena all’aperto nei Giardini pubblici Indro Montanelli e due sale, la Cineteca Milano MEET di Piazza Oberdan e l’Arcobaleno Film Center di Viale Tunisia.

Il ricco programma del MFF comprende film di fiction, documentari, animazione e il concorso International Film Competition. The Outsiders, il fuori concorso del MFF, raccoglie film realizzati sia da registi affermati sia da registi indipendenti: ai Giardini Montanelli apre il Festival “France” di Bruno Dumont, film presentato in concorso all’ultimo Festival di Cannes, che è una riflessione sui media e l’informazione, mentre in chiusura “The Velvet Underground” è un documentario di Todd Haynes sul gruppo rock nato nella New York degli Anni Sessanta, con rare testimonianze di un ambiente culturale in cui interagivano protagonisti di diverse arti (tra i quali Andy Warhol e Allen Ginsberg). Il programma completo su www.milanofilmfestival.it.

Ma tutti i più importanti festival di cinema della città partecipano alla MovieWeek con eventi dedicati.
La rassegna Le Vie del Cinema propone un fuori programma: la proiezione, lunedì 4 ottobre al Cinema Palestrina, di “Amira” di Moha Med Diab, dalla 78ma Mostra di Venezia.
Il Milano Film Network presenta un omaggio al grande maestro koreano Kim Ki-duk presso il Cinema Beltrade, con la proiezione del film Stop, che affronta il tema del disastro di Fukushima (martedì 5 ottobre). Per la MovieWeek 2021 MFN collabora inoltre con la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti e con alcuni festival della rete.

Il Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina presenta in anteprima, mercoledì 6 ottobre al cinema Beltrade, il film “Mother Lode” di Matteo Tortone, in concorso alla Settimana della Critica di Venezia 2021: la discesa di un uomo in una miniera d’oro del Perù, dove realtà e mito si confondono.
Filmmaker Festival propone, giovedì 7 ottobre al Cinema Beltrade, “La nostra strada” di Pierfrancesco Li Donni, film sulle vite di tre ragazzi che frequentano la terza media in una scuola nel cuore di Palermo.
MiX Festival presenta, venerdì 8 ottobre ad Anteo Palazzo del Cinema, “La dernière séance”, vincitore del Queer Lion al Festival di Venezia. Interviene il regista Gianluca Matarrese.
In anticipazione della 31ma edizione, che si terrà a dicembre, il Noir in Festival organizza, giovedì 7 ottobre alla Libreria Rizzoli in Galleria V. Emanuele, un incontro con Christopher Bollen sul suo nuovo romanzo “Il gioco della distruzione”.

Il Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo propone, mercoledì 6 ottobre alla Cineteca Milano MIC di Viale Fulvio Testi, tre dei film presentati nel corso dell’ultima edizione del festival: “Pupus”, vincitore del Premio BNL per il Migliore Documentario; “Via dell’Ombra”, vincitore di un Riconoscimento Rai Cinema, e il corto “Sant’Ambroeus”.

Inoltre, Cineteca Milano Meet propone nella sala di Piazza Oberdan proiezioni dedicate alla street art: “Banksy does New York”, documentario su uno degli artisti contemporanei più noti e misteriosi (mercoledì 6 ottobre); cortometraggi su graffiti e street art nei quartieri milanesi di Città Studi e Portello (mercoledì 6 ottobre), e “Wild style”, film del 1983 in cui il leggendario graffittista Lee Quinones interpreta Zoro, tra i più importanti writer dell’epoca. Sempre in Oberdan, Meet Digital Culture Center presenta quattro opere di realtà virtuale, in collaborazione con Rai Cinema, in cui l’innovazione tecnologica si accompagna a temi sociali.

Alla Kasa dei Libri una mostra dedicata a Marcello Mastroianni ripercorre la straordinaria carriera di uno degli attori più amati del cinema italiano; mentre all’Università Cattolica la mostra “Nuovo Cinema Morricone” rende omaggio al grande compositore scomparso lo scorso anno.
La Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti organizza venerdì 8 ottobre una masterclass dal titolo “Le scritture del reale” condotta da Luca Mosso e Leonardo Di Costanzo.
Altri eventi e proiezioni ad Anteo Palazzo del Cinema, ad Ariosto Anteo spazioCinema, al Cinemino, alla Camera del Lavoro, al Teatro Bello, al Refettorio Ambrosiano di Greco, al Centro Asteria, al Wanted Clan e al Conservatorio G.Verdi. Infine, proiezione di film olimpici e paraolimpici al Centro Culturale Alik Cavaliere e di cartoni animati al Giambellino, Parco delle Crocerossine.
Molti anche gli appuntamenti in streaming e online.

Il programma completo e tutte le informazioni sul sito web www.milanomovieweek.it e sul sito yesmilano.it .


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha