Inserire una parola da ricercare:   
  


Suggerimenti ricerca

Accordo sui derivati, un modello nazionale? Davide Corritore, direttore generale del Comune, può essere soddisfatto. L'accordo sui derivati a debito di Palazzo Marino concluso giovedì 22 marzo con le quattro banche creditrici non solo porta al Comune 455 milioni e altri 80 di investimenti. Ma viene giudicato come un modello di riferimento da Moody's. Se generalizzato il metodo adottato dalla giunta Pisapia potrebbe persino portare in futuro a un minor costo dei debiti pubblici.
(Beppe Caravita) 26/03/2012
[Presente nella rubrica Pro e contro]
Tabacci: nessun incremento Irpef per il 2012
(CS Comune di Milano) 20/02/2012
[Presente nella rubrica Consiglio Comunale]
Derivati, transazione con le banche Nelle casse del Comune 450 milioni di euro Quattro gli istituti di credito coinvolti con l'accusa di truffa aggravata. L'amministrazione ne investirà una parte in titoli di Stato italiani. Lunedì l'accordo verrà portato in Consiglio comunale.
(Corriere della Sera) 18/02/2012
[Presente nella rubrica Consiglio Comunale]
Derivati Milano, Albertini:carte distrutte.Moratti: noi truffati Apre il processo per truffa aggravata ai danni di Palazzo Marino contro Jp Morgan, Deutsche Bank , la filiale londinese di Ubs  e quella di Dublino di Depfa Bank, insieme a due ex funzionari del Comune e 11 funzionari degli istituti di credito. (Reuters) 21/01/2012
[Presente nella rubrica Pro e contro]