Piste ciclabili e posti per motocicli
Un lettore chiede notizie sulla pista ciclabile per collegare piazzale Bacone a piazza Piola ed un altro sui parcheggi per motocicli in via D'Aragona.
(Paolo Burgio) 03/02/2016
 
Politiche sociali. Comune in cerca di 60 disoccupati per le squadre anti-degrado
Candidature dal 25 gennaio al 19 febbraio, priorità a persone con grave disagio economico e sociale. 
Assessore Majorino: “Ricerca aperta a chi ancora non è seguito dai servizi sociali del Comune. L’obiettivo è una squadra di 500 persone dedicate alla cura e al decoro della città” .
(CS Comune) 27/01/2016
 
Monte Nevoso

Montagna del Carso sloveno (Sneznik in lingua slovena) di cui rappresenta la cima più alta (m.1796). Segnava il confine tra l’Italia e la Jugoslavia

(Massimo Cecconi) 25/01/2016
 
Dopo Expo nessun controllo per le auto in sosta.
Un lettore segnala che nel parcheggio prossimo a piazzale Loreto in viale Andrea Doria gli addetti ATM non eseguono più i controlli sulle auto in sosta.

(Paolo Burgio) 18/01/2016
 
Mobilità. Nel 2016 bus notturni attivi 7 giorni su 7 
Mezzi pubblici h24 confermati per il prossimo anno. Maran: “Eredità di Expo per tutti i milanesi”.
(CS Comune) 12/01/2016
 
Freddo. Aperto il mezzanino del metro in Stazione Centrale per i senzatetto
Assessore Majorino: “Accoglieremo lì chi non se la sente di andare in una struttura, ancora liberi un centinaio di posti”.

(CS Comune) 12/01/2016
 
Manca l'illuminazione nelle vie Tanzi e Pitteri
Il lettore Francesco Mastromauro segnala un fatto grave, dato che si è verificato un incidente mortale e nessuno è ancora intervenuto a ripristinare l'illuminazione mancante.
(Paolo Burgio) 12/01/2016
 
Francesco Redi (Arezzo 1620-Pisa 1697 o 1698)

Esempio di bell’ingegno preilluminista. Medico naturalista, fondatore della biologia sperimentale, è considerato il padre della parassitologia moderna.

Dottore in medicina e filosofia, scienziato e poeta alla corte dei Medici, fu proconsolo dell’Accademia della Crusca e Benemerito del Vocabolario. Poliglotta ed esperto di dialetti, è famosissimo il suo ditirambo “Bacco in Toscana”, sfrenato elogio del vino, da cui leggiamo:” Se dell’uve il sangue amabile/Non rinfranca ognor le vene,/Questa vita è troppo labile,/Troppo breve e sempre in pene”. E ancora:” Benedetto/Quel Claretto,/Che si spilla in Avignone,/Questo vasto bellicone/Io ne verso entro ‘l mio petto;/Ma di quel, che si puretto/Si vendemmia in Artimino,/Vo’ trincarne più di un tino”.

Con buona pace dei benpensanti.


La via Francesco Redi congiunge corso Buenos Aires a via Eustachi. Molto frequentato in quartiere l’oratorio e il cinema teatro San Giuseppe al civico 21

(Massimo Cecconi) 07/01/2016
[1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-19-20-21-22-23-24-25]precedente | successiva