Si ai prodotti a km 0

Approvato il nuovo progetto dei mercati comunali, con particolare attenzione ai prodotti a Km 0 ()

mercatiLa Giunta ha approvato le nuove linee guida in materia di mercati comunali coperti, superando di fatto il documento precedente che risale al gennaio 2010 in cui l’Amministrazione determinava interventi di rilancio, razionalizzazione e riorganizzazione dei mercati comunali coperti attraverso lo strumento del project financing e prevedendo la dismissione dei mercati meno strategici. Ciò a fronte della possibilità, per il privato, di realizzare altre opere di riqualificazione urbana ed edilizia convenzionata.

In assenza di un bando mai presentato per l’avvio della procedura e in assenza di alcuna proposta relativa alla concessione di lavori pubblici sui mercati comunali coperti, l’attuale Amministrazione  ritiene che sia necessario rivisitare le strategie di valorizzazione delle strutture, coinvolgendo nuovamente Assofood (Associazione Milanese Esercenti il Commercio Alimentare tradizionale al dettaglio).

Per quanto riguarda il nuovo mercato comunale coperto di Santa Maria del Suffragio e la trasformazione di quello di QT8 con l’inserimento di aziende agricole e la presenza di prodotti a Km0, sarà valutato un più ampio progetto di rilancio e riqualificazione.
 
“I mercati comunali coperti - ha dichiarato l’Assessore al Commercio Franco D’Alfonso - sono un patrimonio del commercio della nostra città. Il 75% dei milanesi, infatti, ritiene che i mercati rionali siano un valore e lo scudo crociato posto sopra gli ingressi rappresenta un simbolo di fiducia. Sono dei luoghi fondamentali per il tessuto urbano, svolgono una grande funzione sociale e di presidio del territorio che va potenziata e valorizzata, anche con il coinvolgimento dei Consigli di Zona nella loro gestione. Saranno poi studiati interventi mirati per ogni mercato con piano di sviluppo legato alla singola realtà”.



Tags:
km 0, mercati comunali

Commenta

scimmia livia
19/12/2012 emerito indignato jo Giorgio
SCIMMIA LIVIA è una ASSASSINA leggete il profilo facebook, la bastarda mi vuole morto

per maggiori INFO sulle TRATTATIVE SCALFARO MAFIA visitare il diario facebook
SCALFARO.DIMAGGIO.BOCCASSINI&MAFIA ante 26.04.91

STATO.SCALFARO.DIMAGGIO.BOCCASSINI&MAFIA post 25.05.92

http://www.facebook.com/baithan.dattastare
L’impatto col diario è DEVASTANTE, appare il cartello LUCIANO LAMBERTI.... Magistrato, FUCILATO a NEVERI il 26.04.91 i mandanti: la Banca Popolare di Neveri e la Scalfaro&C, i fiancheggiatori: i TOGABANI ASSASSINI i “pompini”: della Boccassini, la PROSSIMA FINE DEL SOTTOSCRITTO… amen
Nei 60 album, suddivisi per argomento, selezionate album, le foto sono mischiate, sono esposti, 19 anni di fatti, più o meno in ordine cronologico, non sono di immediata lettura, ma le "face" aiutano... a capire... come i TOGABANI & ASSASSINI, Borrelli & Boccassini, in primis, stanno abusando da anni, della mia "non violenza"... non ho reagito alle loro provocazioni, ai loro TSO, non ho fatto il “loro subdolo gioco”, quando l’INGIUSTIZIA DIVENTA LEGGE, non resta che porgere l’altra “chiappa”, subire il “martirio”... ASSASSINI!!
emerito indignato jo Giorgio Dini Ciacci Milano gio2opg@gmail.com
su facebook Baithan Dattastare http://www.facebook.com/baithan.dattastare
su twitter @indignatojo su google suonatore jo


Re: Si ai prodotti a km 0
24/11/2011 Anna Brambilla
Non abito in zona 3 ma ci lavoro, e da un po di tempo ho provato a comprare verdura e altri prodotti a km zero, nel senso che li vado a prendere in cascina, è vero, non c'è tutto come al super, ma dovete provare che differenza di sapore!! E i prezzi non è vero che sono più alti. Inoltre, mangiare verdura di stagione fa solo bene!


Re: Si ai prodotti a km 0
10/11/2011 elisa
Buona idea! però, per favore, qualcuno mi potrebbe spiegare perchè i prodotti a km 0 costano solitamente più o, al meglio, come quelli che a km 0 non sono?
Chi intasca le spese risparmiate di imballo, trasporto, magazzino ecc?
Grazie
elisaPaolo Morandi scritto:
>
> Optiaerio. Et omnihicae
> esenit quatur antent.Archili
> quaeped eicaectur ratus, ut
> ped et fuga. Denda aut qui dunt
> labo.Um iliberferum eum et evenis
> es ma comnia plisinis sit, conse
> voluptas simi, sin nimusan torepti
> usanima gnatquo berunt facest
> od.......


Re: Si ai prodotti a km 0
26/09/2011 Paolo 2
Sarebbe veramente una grande cosa, sperando che si concretizzi anche in un risparmio per il consumatore e in un maggior controllo della filiera.


 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha