Congestion charge e ambiente


Area C come primo atto di una più generale campagna per la trasformazione ambientale. Sull'esempio delle iniziative della nostra zona, Giuliano Pisapia ha chiesto a tutte le zone di Milano di individuare obiettivi locali concreti per promuovere una nuova consapevolezza ambientale. Ecco la lettera di Renato Sacristani, presidente del CdZ3.
()

area cCari/e Consiglieri della maggioranza, partiti e movimenti della zona 3

ieri, nell'incontro promosso dal Sindaco Giuliano Pisapia con tutti i presidenti di zona, per lanciare il 16 Gennaio l'Area C, è stata  affidata alla nostra zona un compito importante, quello di legare la congestion charge a una più generale azione sull'ambiente.

Lo ha fatto personalmente, davanti a tutti,  dopo che, a nome della  maggioranza, ho illustrato la nostra intenzione di rafforzare la promozione dell'Area C anche con alcune delibere in zona relative alla chiusura domenicale di Corso Buenos Aires e alla costituzione di  una rete verticale ( Valvassori Peroni, Viale Romagna, Viale Morgagni/Pisacane ) di piste ciclabili, da collegarsi con quella orizzontale di Viale Argonne/ Corso Indipendenza.

Nella Giunta municipale, quasi totalmente presente, c'era la piena consapevolezza che l'azione post referendaria si misurerà con l'esito di questa prima grande iniziativa che riguarderà l'Area C.

Per questo il nostro Sindaco ha chiesto a tutte le zone di fare come la zona 3, di individuare dei concreti obiettivi  da deliberare, affinchè la popolazione percepisca che l'Area C sarà il primo atto di una più generale campagna, per la trasformazione ambientale della nostra città.
Solo in questo modo i necessari e immediati sacrifici potranno  essere assunti come un impegno per il prioritario bene comune di tutti, la salute collettiva.

In questo senso chiedo a Dario Monzio Compagnoni e a Michele Sacerdoti di fare di tutto affinchè queste nostre due delibere siano pronte per il Consiglio del 12 Gennaio, che non potrà essere solo monotematico sui parcheggi.

La proposta che faccio ai consiglieri della maggioranza e a tutte le forze politiche e sociali della zona è quella di preparare una grande iniziativa, con una presenza di Assessori della Giunta municipale, in Corso Buenos Aires per Sabato  14 Gennaio, in modo da garantire una nostra massiccia presenza il 16 Gennaio ai varchi della zona C.

Sicuro che avremo modo di discutere di tutto questo nei prossimi giorni, in tutti gli ambiti possibili,
porgo cordiali saluti.

Il Presidente della Zona 3
Renato Sacristani


Tags:
congestion charge, Giuliano Pisapia, Renato Sacristani

Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha