Il cantiere della MM4 potrebbe distruggere un terreno agricolo di sei ettari alle porte di Milano in via Cavriana

Michele Sacerdoti interviene ancora sull'utilizzo dei terreni agricoli di via Cavriana per il cantiere MM4
()

cavriana09l cantiere della MM4 rischia di distruggere sei ettari di prezioso terreno agricolo alle porte di Milano.
Impregilo vuole allestire il cantiere, comprendente alloggi prefabbricati per 450 operai, betoniere e magazzino materiali in un terreno del comune di Milano tra via Cavriana, il tennis club Junior e la massicciata ferroviaria coltivato da sempre e che gli agricoltori della zona vogliono destinare a coltivazioni ortofrutticole biologiche da vendere sul posto, a km zero.
I contratti di affitto, che sono scaduti, dovrebbero essere rinnovati per 15 anni in base ad un protocollo tra il Comune e gli agricoltori del Distretto Agricolo Milanese. Si tratta di terreni agricoli compresi nel Parco Sud e nel perimetro del Grande Parco Forlanini, i più vicini a piazza Duomo (3,5 km in linea d'aria in direzione est).
Fino al 2018 o più avanti se i lavori della MM4 si prolungheranno, il terreno sarà tolto all'agricoltura. Una situazione paradossale, visto che la MM4 deve portare i visitatori all'Expo, che si occupa di nutrizione e agricoltura periurbana.
E' disponibile su viale Forlanini tra la tangenziale ed i primi edifici un terreno ex-militare di proprietà per metà di Fintecna (Stato) e per metà del gruppo Percassi di Bergamo. Sono 10 ettari acquistati per 10 milioni di euro nel 2009 con l'intenzione di edificarli quando il PGT di Masseroli prevedeva di potervi costruire.
E' un'area molto più accessibile a viale Forlanin di via Cavriana, molto stretta ed è un terreno in parte incolto. Ma il costo dell'affitto è elevato, sembra 400.000 euro.
Domani il Comune decide dove mettere il cantiere, Impregilo preme per metterlo in via Cavriana, gli agricoltori si oppongono, e anch'io con loro.
Anche il Comitato Grande Forlanini vuole evitare questo assurdo consumo di suolo agricolo alle porte di Milano.


Articoli o termini correlati

Parliamo di M4 (e dintorni) (Pro e contro)

Commenta

Re: Il cantiere della MM4 potrebbe distruggere un terreno agricolo di sei ettari alle porte di Milano in via Cavriana
12/08/2012 ENNIO
Da ricercatore impegnato per molti anni nei programmi del CNR finalizzati al sistema agricolo, sono completamente d'accordo con la proposta di non "distruggere" dal punto di vista agroambientale quell'area di via Cavriana. Mi pare assolutamente ragionevole l'utilizzo del terreno ex-deposito militare di via Forlanini.
Spero che gli assessori della Giunta Pisapia accolgano la proposta.
Cordialmente
prof. Ennio Galante


 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha