Come salvarsi la vita e il tempo nei rapporti con le P.A.

Consigli utili per accedere ai servizi della pubblica amministrazione online.

linea amicaTutti sappiamo che metà delle risorse disponibili del nostro Paese sono impiegate nella Pubblica amministrazione. Purtroppo l'approccio del cittadino alla P. A. non è dei migliori e sebbene molti lavoratori pubblici sostengano quotidianamente una dura battaglia per l'innovazione, non è ancora né chiaro né veramente tangibile il cambiamento. In questo articolo vorrei segnalarvi alcune linee-guida per facilitarvi la vita nei rapporti con le P. A.

Innanzi tutto, forse non tutti sanno che esiste una "Linea amica" (www.lineaamica.gov.it) dove potrete navigare per avere info. Se non siete bravi con Internet potrete comunque scrivere alla casella e-mail info@lineaamica.it. "Linea amica" eroga i suoi servizi tramite telefono, SMS, posta elettronica, chat e fax, quindi troverete anche numeri di telefono cui rivolgervi. È un sistema d'informazione che risponde alle domande e alle esigenze dei cittadini, reindirizzandoli alle amministrazioni competenti o fungendo da URP (Ufficio relazioni con il pubblico) con collegamento ai siti web delle amministrazioni interessate. Con questo servizio ad esempio potrete avere informazioni su una pratica d'immigrazione, chiedere il rilascio di autorizzazioni (se siete un'impresa) di tipo sanitario, commerciale, edilizio, artigianale etc.

Collegate al sito di Linea amica vi sono più di 4mila amministrazioni. Sfogliando il catalogo dei servizi online dell'amministrazione centrale e locale, scaricherete la modulistica, eseguirete pagamenti e molto altro ancora. Si possono sfogliare i cataloghi delle biblioteche; accedere alle previsioni meteo, alla banca-dati delle quotazioni immobiliari e agli sportelli dell'edilizia online; chiedere finanziamenti per lavorare in proprio; presentare denunce o iscrizioni scolastiche; chiedere certificazioni camerali, bonus, assistenza all'Agenzia delle dogane, visure al PRA; calcolare e pagare il bollo auto... Ogni amministrazione ha sviluppato ormai da tempo e sempre più va incrementando i propri servizi telematici.

Se dovete fare una denuncia, potrete quindi evitare di recarvi al commissariato della Polizia di Stato di zona, ma potrete collegarvi a http://www.commissariatodips.it/altri-servizi/servizi- online.html e seguire le istruzioni. Per ora è attivo solo il servizio di denuncia per furto o smarrimento. Fatta la denuncia online, occorrerà andare a ritirarla ma intanto farete una coda sola e non due.
Al Ministero della Giustizia, tanto per citare un altro esempio, potrete consultare i registri informatici del settore civile, tramite il sito del Ministero (https://pst.giustizia.it) oppure con la app gratuita "giustiziacivile" che trovate su Google Play. Potete trovare orari o luoghi dove recarvi, chiedere copie di sentenze online, siti web (www.tribunale.milano.it; www.ca.milano.it; www.procura.milano.giustizia.it), prenotarvi per atti notori o certificati dei carichi pendenti. Inoltre sui siti web dei tribunali o delle Corti o delle Procure alla voce "Come fare per..." troverete tutte le spiegazioni per presentare ricorsi, depositare domande e scaricare moduli.

È davvero inutile oltre che defatigante fare code di ore quando è possibile ad esempio iscrivere le cause a ruolo on-line. A questo proposito molto è ancora in divenire, poiché alcune funzioni dei registri andrebbero aggiornate e rese usufruibili anche da altre amministrazioni come le Questure o le Conservatorie, con cui l'Amministrazione giudiziaria è più direttamente in contatto, ma si spera che presso le Amministrazioni centrali se ne riconosca al più presto l'urgenza e l'utilità.

In questa puntata si è parlato di come usufruire online di servizi dipendenti dall'Amministrazione Centrale, nella prossima si parlerà invece dell'accesso a quella periferica.


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha