Centro Milano Donna a Crescenzago

Anche il Municipio 3 avrà, in via Bra, un luogo dedicato e pensato per rispondere a tutte le esigenze delle cittadine, ma anche un luogo di aggregazione, di crescita, di cultura e di emancipazione. ()

Milano DonnaIl giorno 22 ottobre u.s., presso la sala del Municipio 3, la Commissione Congiunta Politiche Sociali, Educazione e Cultura ha presentato ufficialmente la propria delibera per l'istituzione del CMD.

La delegata del Sindaco di Milano per le Pari Opportunità, Daria Colombo, ha spiegato questo progetto che fa parte di una più vasta “Mission” di “Milano città amica delle donne”, in parte già realizzata attraverso la creazione di centri per rafforzare la parità di genere, far crescere la partecipazione pubblica femminile e la realizzazione di una rete di centri antiviolenza.
Ogni iniziativa a favore dei diritti delle donne opera infatti quel mutamento culturale che solo può combattere la violenza sulle donne e aiutando le donne aiuta la famiglia e la comunità tutta.

Nel sito “Milano per le donne” - ha detto Federica Merlo, Presidente della Commissione Cultura e Sport Municipio 3 - sono presenti tutti i servizi che la città dedica alle donne, al loro benessere psicofisico, al supporto alle famiglie e alla genitorialità, come il centro per la mediazione che può intervenire in situazione di pericolo per la donna, obbligando chi minaccia a seguire un percorso di rieducazione.
Il rafforzamento della parità di genere opererà anche intervenendo culturalmente con la creazione di un'enciclopedia femminile digitale e la titolazione di strade: una ogni due sarà dedicata a una donna.

Laura Fezzi - delegata del Comune - ha precisato che ogni Municipio presenta criticità diverse, in base alle quali viene stilato un bando contenente linee guida pertinenti. I Municipi 6 e 8 sono già attivi, il 2 sarà operativo tra breve; ognuno deve far fronte a specifiche realtà e deve mettere in azione sinergie in comune con le associazioni, le social street e associazioni di volontariato: doposcuola, telefono donna, etc. che già operano sul territorio. L'aggregazione e la partecipazione sono aperte a tutti, donne e uomini, bambini, adolescenti, adulti e anziani.
L'iter seguito è uguale per tutti: assegnazione dello spazio dal Comune al Municipio, spese di ristrutturazione a carico del Comune.
La rete di associazioni vincitrice disporrà di un ammontare annuale.

La scelta di utilizzare gli spazi di via Bra, un appartamento a piano terra di un ex micronido d'infanzia – ha racccontato Filippo Rossi, vice presidente del Consiglio Municipio 3 – è stata determinata dalla scarsità di spazi di pubblica utilità nel quartiere Rizzoli, situato in posizione periferica.
Il centro funzionerà da volano per il quartiere dove già sono stati eseguiti interventi nei giardini di via Crescenzago, nel sottopasso della metropolitana e negli orti di via Rizzoli.

Diventerà un centro polifunzionale - Francesca Zanasi Vice Presidente Commissione Culltura e Sport Municipio 3 – per superare la solitudine e la frattura generazionale tra gli anziani delle case popolari e le giovani famiglie dell'housing sociale dei nuovi insediamenti.

La rete delle associazioni sul territorio con il loro lavoro – precisa ValeriaBorghese, Presidente Commissione Attività Produttive e Partecipazione del Municipio 3 – potrà attivare utenze e collaborazione da territori limitrofi.

Nel successivo dibattito sono intervenuti i rappresentanti dei partiti di minoranza, riferendo un ritardo nella comunicazione: chi risalendo a settembre, chi a una settimana prima, chi al giorno prima o a un'ora prima; accusando una non richiesta loro partecipazione o chiedendo chiarimenti sugli importi di spesa a cui hanno replicato la Presidente del Municipio 3 Caterina Antola e gli altri Presidenti di Commissione presenti.


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha