L'inquinamento è sotto controllo?

Il fiume Lambro in che condizioni si trova? E' quello che ci chiede chi frequenta abitualmente il parco Lambro. ()

Lambro
Scrive Maria Antonietta Giatti:
"Buongiorno, frequento con mio marito pensionato il parco lambro entrando da via Orbetello per portarvi la nipotina neonata e ho costatato che spesso nei giorni feriali si respira in prossimità del fiume Lambro un odore cattivo da scarichi industriali. L'inquinamento del fiume è sotto controllo?"

Giusta domanda. La signora Maria forse ricorda che diversi anni fa avvicinandosi al Lambro l'aria diventava irrespirabile, la corrente trasportava schiume e detriti, il fiume era una cloaca a cielo aperto.
Oggi la situazione è certo migliorata, sono entrati in funzione diversi impianti di trattamento delle acque reflue urbane, ma non si può assolutamente dire che l'inquinameto del fiume sia sotto controllo, se specie durante i giorni feriali, gli odori che esalano dalle acque denunciano la evidente presenza di sostanze inquinanti.

Chiediamo di sapere qual'è lo stato di salute oggi del fiume. Quali sostanze novice sono presenti e in quali concentrazioni. Il monitoraggio degli scarichi industriali riversati nel fiume non è facile, d'accordo, e come per i fumi gli scarichi abusivi avvengono probabimente durante le ore notturne, ma esiste un sistematico controllo degli insediamenti che sono all'origine del grave fenomeno di perdurante inquinamento dell'acqua del Lambro?


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha