In scena, in zona (13)

Un mese di buon teatro in un’ampi scelta di proposte. ()

sogno lucapiva 032
Sta per arrivare la primavera (o forse è persino già arrivata) ma non è affatto sconsigliato continuare a frequentare i teatri, anzi. Il mese di marzo offre appuntamenti di notevole interesse che permettono di riflettere, sorridere, ridere, commuoversi e divertirsi come è giusto aspettarsi quando si assiste a uno spettacolo teatrale.

La nostra consueta carrellata inizia da Campo Teatrale dove dal 12 al 17 marzo sarà in scena “L’uomo palloncino”, spettacolo vincitore del Bando Theatrical Mass-Campo Teatrale 2018, scritto e diretto da Giulia Lombezzi con Tomas Leardini: una divertente riflessione sull’industria del divertimento…
Per i ragazzi dai 6 ai 10 anni appuntamento invece al 24 marzo per assistere a “Gli eroi della risata” di e con Alessandro Larocca, spettacolo ispirato/dedicato alle comiche cinematografiche degli anni ’20.

Dal Casoretto ci trasferiamo in corso Buenos Aires per dare uno sguardo al prossimo cartellone del Teatro Elfo Puccini. Sino al 10 marzo è in scena “La scuola delle mogli” di Molière, rivisitato con divertita irriverenza da Arturo Cirillo e una compagnia di attori che sanno stare perfettamente al gioco degli equivoci. Godibile.
Dal 14 al 31 marzo si annuncia la ripresa di “L’acrobata” con la regia di Elio De Capitani e l’interpretazione di Cristina Crippa e Alessandro Bruni Ocaña. Un “romanzo di formazione di un giovane guerriero” che rievoca con lucidità storica gli anni bui del Cile di Pinochet attraverso la vicenda di un giovane antagonista che muore per i suoi ideali.
Ritorna dal 15 al 31 marzo uno degli spettacoli cult degli Elfi: “Sogno di una notte di mezza estate”, regia di De Capitani con un manipolo di giovani e meno giovani attori per rappresentare ancora una volta la splendida favola shakespeariana.

MTM (Manifatture Teatrali Milanesi) offre uno spettacolo “fuori teatro” presso la casa museo Boschi Di Stefano di via Jan 15 dove sino al 10 marzo sarà possibile assistere a “Rooms for Secrets” un progetto performance/teatro site specific di Antonio Syxty: “un’installazione in 5 stanze (più una segreta) per raccontare altrettanti segreti a gruppi ristretti di 30 visitatori”.
Al Teatro Leonardo invece dal 14 al 24 marzo ritorna La Rimbamband con “Manicomic”, follie comico/teatrali con forte componente musicale. La regia è di Gioele Dix.

Le prossime scadenze a Spazio Teatro No’hma sono invece “Picablo dedicato a Pablo” (6 e 7 marzo) e “l’Angel” di Franco Loi per la regia e l’interpretazione di Giovanni Crippa (10 marzo ore 17).
“l’Angel” è lo splendido poema in versi del più grande poeta in lingua milanese vivente. Appuntamento da non perdere. Come sempre gli spettacoli sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

Il Teatro Martinitt prevede in scena, dal 14 al 31 marzo, “L’operazione” scritto e diretto da Stefano Reali con, tra gli altri, Antonio Catania, Giorgio Gobbi e Nicolas Vaporidis.
Una commedia, con risvolti drammatici, ambientata in una corsia di ospedale romano con un ottimo cast di attori alle prese con la complessa realtà del mondo ospedaliero.
Il lavoro ha avuto anche una versione cinematografica nel 1997 (“In barca a vela contromano”) con la regia dello stesso Stefano Reali e la partecipazione di Valerio Mastandrea e Antonio Catania nei ruoli principali.

Chiude la nostra veloce rassegna il Teatro Menotti che propone sino al 17 marzo “Mistero Buffo. Parti femminili di Franca Rame” con Lucia Vasini e la regia di Emilio Russo.
Chi ha amato lo straordinario spettacolo di Dario Fo, può ora confrontarsi con una rilettura tutta al femminile di quel lontano mondo grazie alla verve di Lucia Vasini che omaggia in scena il ruolo di autrice/interprete di Franca Rame. Divertimento più che assicurato.

Per saperne di più su trame, orari e modalità di accessowww.elfo.org
www.mtmteatro.it
www.nohma.org
www.teatromartinitt.it
www.teatromenotti.org


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha