Incontri di luglio alla Biblioteca Valvassori Peroni

Un aperitivo“culturale”, la prosecuzione del “viaggio letterario in quattro puntate” e varie letture all’aperto per i bambini caratterizzano questo mese in biblioteca. ()

Frida Kahlo (self portrait)

Prosegue fino al 22 luglio la mostra “Insalata milanese. Uno sguardo sugli orti urbani di Milano”, a cura del fotografo Emilio Senesi. Attraverso foto scattate negli anni scorsi, partendo da un progetto legato a Expo 2015, l’esposizione illustra la diffusione nella nostra città degli orti familiari e scolastici, piccole ma significative esperienze che meritano di essere valorizzate e promosse per il loro importante aspetto sociale. 

Con 55 appuntamenti, 140 ospiti internazionali e 5 mostre si svolgerà la XVII edizione del festival “La Milanesiana Letteratura Musica Cinema Scienza Arte Filosofia e Teatro”, ideato e diretto da Elisabetta Sgarbi. Nell’ambito di questa manifestazione, lunedì 3, alle 12, la “Valvassori Peroni” ospiterà nell’ “Auditorium” uno degli “Aperitivi in Biblioteca” previsti nel programma. “Paura e coraggio delle donne: Frida Kahlo e Chavela Vargas” è il titolo dell’incontro dedicato alle due artiste messicane, una pittrice e una cantate, che seppero distinguersi non solo per il talento ma anche per l’audace anticonformismo e lo spirito trasgressivo. Le famose protagoniste saranno ricordate - attraverso un prologo letterario, letture illustrate e canzoni - da Silvana La Spina, Pino Cacucci, Vincenzo Trione, Antonio Dimartino e Fabrizio Cammarata.

   








Per i bambini fino a 6 anni, ci sarà questo mese “Biblioteca al Parco”, una serie di letture che si terranno in varie sedi all’aperto secondo il seguente calendario: il martedì e il giovedì, dal 4 al 13, dalle ore 16 alle 18, nell’area giochi di via Conte Rosso; dal 18 al 27, sempre dalle 16 alle 18, nell’area giochi di via Pini; ogni mercoledì, per tutto luglio, alle 9.30 alle 11.30, nei giardini del Giuriati, in via Ponzio. “L’iniziativa”, spiega Guido Rosci, referente per la sezione ragazzi della biblioteca, “nasce da un progetto di Valentina Turazzi, che lo seguirà in collaborazione con noi bibliotecari. L’intento è quello di divulgare i principi del programma “Nati per Leggere”, valorizzando la lettura ad alta voce in età precoce e in luoghi dove questa attività di solito non arriva, ma che sono molto frequentati nell’attuale stagione. Per questo abbiamo scelto ‘location’ strategiche entro spazi verdi situati negli immediati dintorni di scuole che fungeranno da centri estivi. Durante gli incontri sarà anche possibile iscriversi alla biblioteca e prendere in prestito alcuni dei libri proposti”.

Per gli adulti continua “Storie di città”, il “viaggio letterario in quattro fermate” iniziato a giugno. Mercoledì 5, sarà presentata “L’antologia di Spoon River”, famosa opera del poeta statunitense Edgar Lee Master, che appena pubblicata ebbe uno straordinario successo per lo stile originale dell’autore. Il 12, sarà la volta del libro di Truman Capote “A sangue freddo”, innovativa ricostruzione, fra romanzo e reportage giornalistico, di una tremenda vicenda di cronaca realmente accaduta. Il 19, questo percorso nella letteratura si concluderà con “Gente di Dublino”, la famosa raccolta di racconti in cui James Joyce, come afferma la critica, delinea nei particolari quadri di vita dublinese con valori simbolici.Tutti gli appuntamenti inizieranno alle 19.



Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha