Non è così che si fa politica!

Presentata in Municipio 3 un’interrogazione illogica e fuori luogo contro l'assessore all'urbanistica Antonella Bruzzese.


()

Sostieni Politecnico

Giovedì scorso 6 aprile nel corso della consueta riunione del Consiglio di Municipio 3  Rita Cosenza, consigliera per la Lega Nord, ha presentato un’interrogazione su di una presunta incompatibilità dell’arch. Antonella Bruzzese all’incarico di assessore all’urbanistica per questo Municipio.

Non è cosa particolarmente rilevante, è vero e lascerebbe il tempo che trova, ma ne vogliamo parlare su queste pagine perché il fatto rientra in una consolidata prassi denigratoria che già troppo spesso abbiamo visto e continuiamo a vedere nel confronto fra i partiti e nelle Istituzioni a tutti i livelli.

Come cittadini siamo stanchi di assistere a questi miseri escamotage che rifuggono dal merito delle questioni per ingaggiare invece battaglie pretestuose volte unicamente a delegittimare o imbavagliare “l’avversario”.

La contestazione all'assessore Bruzzese di essere incompatibile con la carica che ricopre al Municipio 3 in quanto professore associato presso il Dipartimento di Architettura e di Studi Urbani del Politecnico di Milano è privo di alcun fondamento, ma anche di logica e buon senso.

Ora l’arch. Bruzzese come docente presso il Politecnico di Milano ben conosce le materie urbanistiche e se ha svolto laboratori di ricerca in zona 3 coordinando gruppi di lavoro ha sicuramente acquisito una buona conoscenza delle tematiche della zona e ha competenza in materia. Si ritiene forse che la competenza urbanistica e l'esperienza maturata sul campo sia un handicap per un assessore all’urbanistica?

Peraltro, non ci risulta che l’assessore Bruzzese stia svolgendo attualmente alcun incarico professionale per conto di questa o altre amministrazioni pubbliche. Dunque, questa questione non sussiste.

E allora, a che titolo è stata presentata l’interrogazione posta dalla consigliera della Lega Nord?  E quale malvezzo ha portato gli altri consiglieri di opposizione a firmarla, pur essendo ben a conoscenza delle situazioni locali?

Abbiamo pubblicato articoli pro e contro le posizioni della maggioranza e in particolare pro e contro quelle dell’assessore Bruzzese. Continueremo a farlo ospitando critiche e dissensi sulle diverse visioni che si confronteranno nel Consiglio Municipale. Ma non siamo disposti a lasciar passare sotto silenzio una modalità subdola e pretestuosa di far politica. Una modalità che, fingendo di appellarsi ad alti principi e valori, maschera solo il desiderio di ammutolire “l’avversario” e di bloccare qualsiasi vero confronto democratico. Non è così che si fa politica!



Commenta

Re: Non è così che si fa politica!
14/04/2017 Paolo Burgio
Ringraziamo il lettore per la segnalazione. L'interrogazione era stata comunque riportata nell'articolo che abbiano pubblicato sulla riunione del Consiglio di zona del 30 marzo 2017 (http://www.z3xmi.it/pagina.phtml?_id_articolo=10900-Il-Consiglio-di-Municipio-3-del-30-marzo-2017-sulla-questione-Citta-Studi.html).


Re: Non è così che si fa politica!
14/04/2017 Pierluigi Riccitelli
Buongiorno a tutti, mi presento sono Pierluigi Riccitelli consigliere Movimento 5 Stelle in Municipio 3 e cofirmatario dell'interrogazione.
Mi permetto di scrivere in quanto trovo poco corretto pubblicare giudizi su un'interrogazione senza neanche riportarla, su un sito che ha come obiettivo : <>.
L'interrogazione, è strumento dei consiglieri per chiedere informazioni , chiarimenti etc.
Nel testo dell'interrogazione non vi sono giudizi sulla competenza dell'arch. Bruzzese , ma si interrogano gli organi competenti in merito ad un eventuale incompatibilità (invito a leggere l'interrogazione http://zonatreperte.blogspot.it/), (https://twbiblio.com/2017/04/07/un-colpo-dala-e-una-risposta-sdegnata/).
Ps. ... Anche io concordo e ritengo che sia auspicabile che un assessore all'urbanistica sia uno architetto o del settore, ma l'Ass.Maran ci dimostra da anni, che basta una laurea in scienze politiche e militanza per essere Assessore alla Mobilità (giunta Pisapia) e Assessore all'Urbanistica (giunta Sala) e ...in futuro chi sa? Salute? Bilancio?


Re: Non è così che si fa politica!
13/04/2017 Robertto
Credo che la contraddizione sia: vogliamo che gli amministratori pubblici siano esperti di quello per cui sono stati eletti o impreparati? Se vogliamo che sappiano comprendere i problemi del lor ambito devono aver maturato un'adeguata esperienza concreta, altrimenti devono affidarsi a "esperti esterni" che comunque possono essere in conflitto di interesse. Quello che è importante è essere eticamente corretti e morali e questo non dipende da nessuna legge o norma. La politica di oggi spesso è poco etica e morale e questo porta ad una generalizzata sfiducia nelle istituzioni e in molti amministratori pubblici.
Questo non mi sembra sia il caso della Prof.ssa Antonella Bruzzese a cui va la mia stima.


Re: Non è così che si fa politica!
13/04/2017 Paolo Burgio
Rispondo al sig. Aldo precisando che abbiamo ritenuto del tutto fuori luogo l'interrogazione sull'incompatibilità dell'assessora Bruzzese perché un conto è svolgere un incarico professionale conferito da un'istituzione, un conto è ricoprire un ruolo presso l'istituzione mettendo a disposizione le proprie competenze professionali, che tanto spesso difettano in molti rappresentanti eletti a ricporire funzioni pubbliche. Chi vorremmo avere all'Urbanistica, un farmacista, un veterinario, o qualcuno che non ha alcuna preparazione nelle materie di cui si deve occupare?
Per quanto attiene le interviste, abbiamo intervistato tutti i candidati presidenti al Municipio 3, e più recentemente alcuni i consiglieri di opposizione, per dare spazio al confronto delle opinioni, riportando le opinioni degli intervistati e non certo le nostre, né avallando con ciò le posizioni altrui, anche se questo può risultare non gradito a chi non tollera il confronto.


Re: Non è così che si fa politica!
13/04/2017 aldo
Ho avuto la ventura di leggere l'interrogazione di Rita Cosenza ed essa si fonda non già, come da voi scritto, su supposti principi e valori, ma partendo da una premessa che secondo l'interrogante è "L’esercizio dell’attività professionale, nella logica e corretta definizione, è da riferirsi a tutti gli ambiti lavorativi, siano essi legati al lavoro dipendente, al lavoro autonomo e alla libera professione e non unicamente, come erroneamente a volte avviene, al solo lavoro autonomo: chiunque abbia un lavoro svolge attività professionale"
Per leggere il testo dell'interrogazione vd. (https://twbiblio.com/2017/04/07/un-colpo-dala-e-una-risposta-sdegnata/).
L'interrogazione sarà accolta o respinta, in prima istanza, dal Segretario Generale del Comune di Milano. La mia opinione conta poco in proposito.
Ma quel che mi ha stupito è stata la reazione di Sinistra x Milano che ha definito, un po' meno elegantemente di voi, che la mozione era pretestuosa e volgare. Io ricordo che tale foga e impeto accusatorio non fu usato da Sinistra x Milano quando il presidente di Municipio 3 fece politicamente fuori il primo degli eletti di Sinistra x Milano. E voi avete avallato quell'omicidio intervistando Caterina Antola che ha raccontato la barzelletta che Gabriele Mariani era persona incapace di fare squadra.
Alle volte l'appartenenza a un'area politica fa brutti scherzi: siate più laici!


Re: Non è così che si fa politica!
12/04/2017 Gianluca Bozzia
Solidarietà a Bruzzese. Ma la lealtà verso i cittadini prevederebbe anche che fossero già resti noti da settimane, se non mesi:
1. quali sono i contratti in essere allo scalo di Lambrate che rendono o meno praticabili le eventuali soluzioni temporanee?
2. a quale valore sono iscritte a bilancio gli scali? (cosa dalle quali dipendono le eventuali plus valenze che FS dividerebbe con il Comune di Milano per finanziare le infrastrutture su ferro)
3. quanti cittadini hanno risposto ai questionari promossi a marzo e come hanno risposto (con che quantità per ogni risposta)?


 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha